Troppe assenze per infortunio Il Padua non giocherà a Lecce


17 Dicembre 2014 - 17:59 905

rugby

Troppe assenze per infortunio
Il Padua non giocherà a Lecce

Il team manager Schininà spiega la decisione del club: "Tra infortuni e assenze per vari motivi abbiamo difficoltà a mettere su un XV che non sia formato in maggioranza da ragazzi provenienti dalle giovanili".

RAGUSA - Il campionato del Padua Ragusa Rugby è terminato con una settimana di anticipo, rispetto alle altre formazioni del campionato di serie B. I vertici del club, infatti, hanno appena comunicato alla Federazione Italiana Rugby che domenica prossima non si presenterà sul campo di Lecce per affrontare lo Svicat nell’ultima giornata della prima fase del campionato di serie B.
Le motivazioni di questa decisione, presa soprattutto in virtù di una classifica che vede il Padua all'ultimo posto e quindi impossibilitato a cambiare le sorti della propria regular season nell'ultima giornata contro i salentini, è stata svelata dal team manager della formazione biancazzurra, Ciccio Schininà: «Tra infortuni e assenze per vari motivi abbiamo difficoltà a mettere su un XV che non sia formato in maggioranza da ragazzi provenienti dalle giovanili. Inoltre, tutte le nostre prime linee domenica sarebbero state assenti e avrebbero dovuto mandare allo sbaraglio ragazzini senza alcuna esperienza in prima squadra, mettendo in qualche modo a repentaglio la loro sicurezza. Considerando che, per quanto riguarda questa prima fase tutti i giochi sono stati ormai fatti, la società ha deciso, ed è la prima volta in 47 anni di storia, di rinunciare alla trasferta». La testa del Padua Rugby è dunque già rivolta alla poule salvezza, che scatterà all'inizio del 2015 e vedrà i ragusani con qualche giocatore in più a disposizione del proprio coach Greco.


17 Dicembre 2014 - 17:59 905