Nuoto Catania, ecco il centroboa Approda in Sicilia il croato Divkovic


28 Luglio 2017 - 13:25 609

pallanuoto

Nuoto Catania, ecco il centroboa
Approda in Sicilia il croato Divkovic

Ancora un acquisto per la squadra etnea, in vista del prossimo campionato di massima serie.

CATANIA - La Nuoto Catania continua l’opera di completamento della rosa che affronterà il prossimo campionato di serie A1 di pallanuoto. Dopo una serie di lunghe e estenuanti trattative, è finalmente arrivato il secondo centroboa, ancora dalla Croazia. Marino Divkovic classe ‘94, 193 cm per 100 kg, ultima stagione a Bogliasco condita da quaranta gol, tra i quali uno storico per la salvezza a 26 secondi dalla fine della semifinale play out. Scuola Jadran Split, il nuovo arrivo ha già una grande esperienza internazionale, avendo vestito la calotta della nazionale giovanile vincendo diverse medaglie in giro per il mondo.

Lo scorso anno Divkovic ha dato prova delle sue ottime qualità in un campionato difficile come quello italiano, ed è pronto a cominciare queste nuova avventura: ‘Sono davvero contento di arrivare in un piazza come Catania che sta dimostrando di voler disputare un campionato di un certo livello. Sono contento di trovare giocatori come Kovacic e Danilovic, e non vedo l’ora di mettermi a disposizione del mister. Abbiamo una squadra giovane e piena di talenti, i nuovi arrivati hanno aggiunto molta esperienza. Speriamo di poter provare a raggiungere i play-off. Ringrazio soprattutto il Ds Corsello, è importante sentire la fiducia di chi guida la squadra’.

Giuseppe Corsello, insieme al presidente Torrisi, ha faticato non poco per dare a mister Dato una seconda alternativa a centro vasca, ma ha scelto e convinto un giocatore da tempo nel suo taccuino: ‘Il capitolo centroboa è un tema difficile per tutte le squadre tanto di alta classifica che nostre competitor. Si sono accostati a noi giocatori altisonanti e le trattative sono andate avanti, molto avanti con diversi di loro che a torto o a ragione hanno scelto dell'altro. Marino era più di una prima scelta, due anni fa l'ho inseguivo per portarlo alla Roma Vis Nova e l'anno scorso fu uno dei primi che ho chiamato, ha scelto la serie A1 e ha fatto benissimo, con noi sarà chiamato a consacrarsi e sono certo così sarà, ha caratteristiche di ottima fattura ed è un bravo e sincero ragazzo il che fa di lui la miglior scelta possibile, benvenuto Marino’.


28 Luglio 2017 - 13:25 609