Malizia II chiude in 2a posizione Soddisfatto Pierre Casiraghi


25 Agosto 2017 - 19:14 503

vela palermo-montecarlo

Malizia II chiude in 2a posizione
Soddisfatto Pierre Casiraghi

L’imbarcazione monegasca ha tagliato il traguardo stamattina alle 10.29.40 dopo l’arrivo di ieri mattina della statunitense Lucky.

MONTECARLO (PRINCIPATO DI MONACO) – Si è conclusa anche per l’IMOCA 60’ Malizia II (MON) la Palermo-Montecarlo 2017. La barca di Pierre Casiraghi, che corre per lo Yacht Club de Monaco, ha tagliato il traguardo stamattina alle 10.29.40 in 2° posizione, dopo l’arrivo di ieri mattina di Lucky (USA), che ha vinto il Trofeo Giuseppe Tasca d’Almerita.

Soddisfatto della prestazione lo skipper tedesco Boris Herrmann: “Non abbiamo trovato le andature a noi favorevoli - ha detto appena sceso da Malizia II –, ma è stata un’ottima regata anche in vista dei nostri prossimi impegni. Le 500 miglia della Palermo-Montecarlo sono un bel test per chi fa competizioni offshore”.

In banchina l’equipaggio è stato accolto da Pierre Casiraghi: “Mi complimento con i ragazzi per il 2° posto – ha detto –: non era facile con queste condizioni meteo, ma hanno lottato tutto il tempo con grande carattere. Bravi”.

Lo skipper Herrmann ha ringraziato in particolare Milena Schoenahl, "dopo il trasferimento di 2000 miglia per raggiungere Palermo dal Fastnet, è stata a bordo anche per queste ulteriori 500 miglia della regata”. Su Malizia II oltre a Herrmann e a Milena Schoenahl, c’erano anche Matteo Marrenghi e Valentin Zavadnikov.

Il Presidente del Circolo della Vela Sicilia, Agostino Randazzo, ha commentato il risultato di Malizia II: “Peccato per questa bellissima barca non aver potuto esprimere tutto il suo potenziale: con andature di poppa e al lasco il risultato sarebbe stato molto diverso. Spero che Malizia II torni anche l’anno prossimo a Palermo per affrontare una nuova sfida. A questo punto, aspettiamo di vedere a chi andrà il Trofeo Angelo Randazzo per il 1° classificato in tempo compensato”.

A poca distanza da Malizia II ha tagliato il traguardo anche la francese Tonnerre de Glen di Dominique Tian (ore 11.14), progetto 46’ di Kerr Design custom, mentre Leaps&Bounds di Jean Philippe Blanpain è arrivata alle 13.24. Le altre barche giunte a Montecarlo nel pomeriggio sono Jivaro (14.54) e Ottavo Peccato (15.11). Prossime al traguardo Cheyenne e Quattro Gatti.


25 Agosto 2017 - 19:14 503