Tc2, è anche qui la festa Dominata Schio, ecco la salvezza


il 03 Dicembre 2017 - 20:19 1.149

tennis - serie a1

Tc2, è anche qui la festa
Dominata Schio, ecco la salvezza

Dopo il CTP anche il club del quartiere San Lorenzo ottiene la permanenza nella massima serie.

PALERMO - La città di Palermo avrà due squadre nel massimo campionato di tennis anche tra un anno. Dopo il Circolo del Tennis Palermo, che nella giornata di ieri ha chiuso in maniera positiva la contesa contro il Tennis Club Sinalunga, anche il Tc2 ha portato a casa la gara che serviva per il mantenimento della categoria nella sfida secca valida per i playout. Non è riuscito il miracolo al Tennis Club Schio, formazione che si è presentata sui campi del circolo del quartiere San Lorenzo con un pesante passivo da recuperare, ovvero il 5-1 maturato nella gara di andata disputata in terra vicentina. È bastato davvero poco alla formazione capitanata da Francesco Palpacelli per assicurarsi i punti necessari per la conquista del successo e della conseguente salvezza nella massima serie, con un percorso che è andato in crescita e che vedrà l'ambizioso club palermitano tentare un upgrade in quella che sarà la seconda stagione consecutiva tra i team più forti del Paese. Tra l'altro, non è stato necessario disputare gli incontri di doppio.

La formazione del Tc2, scesa in campo con il sostegno di alcuni tifosi nonostante la pioggia che ha bagnato Palermo anche in questa domenica di inizio dicembre, ha iniziatto il return match con l'intenzione di non complicarsi la vita e di gestire nel migliore dei modi il netto vantaggio conquistato all'andata in trasferta. Il primo punto lo ha messo a segno Antonio Campo, il quale ha superato Pettina con autorità e con il duplice 7-5 con cui ha avvicinato ulteriormente la sua formazione all'obiettivo della salvezza. Il sigillo sul duello playout e sulla stagione del club palermitano lo ha messo Alberto Cammarata, che ha chiuso una gara senza storia contro Broccardo, sconfitto con il punteggio di 6-0 6-3. Così, calcoli alla mano, il Tc2 ha potuto iniziare la festa, ma prima ha dovuto completare l'opera con la discesa in campo dei propri due big. Marco Cecchinato ha onorato l'impegno e ha sconfitto Giustino per 6-2 3-6 7-5, poi è toccato a Carlos Taberner che ha avuto la meglio su Bosa con il netto parziale di 6-1 6-3.

Come detto, non è stato necessario far disputare i due incontri di doppio, visto che il punteggio combinati tra la gara di andata e i quattro singolari giocati nel circolo di San Lorenzo hanno decretato la netta vittoria per i ragazzi capitanati da Francesco Palpacelli. E proprio il veterano capitano del Tc2 ha espresso grande soddisfazione per com'è andata la prima stagione in serie A1 per la sua squadra, volgendo anche lo sguardo verso la prossima annata in cui tentare di far salire l'asticella: "Siamo felici di questa salvezza, era l'obiettivo di quest'anno di esordio. Sapevamo di avere una squadra forte ma eravamo anche consapevoli delle difficoltà. L'obiettivo per l'anno prossimo sarà sicuramente fare sempre meglio, ma ora emerge che abbiamo dimostrato di essere una squadra. Speriamo di essere stati da esempio per i nostri allievi - conclude Palpacelli a fine partita, che hanno fatto da raccattapalle e ci hanno sostenuto durante tutte queste lunghe domeniche".


il 03 Dicembre 2017 - 20:19 1.149