Palermo, è il giorno della verità La partita si gioca in tribunale


il 07 Dicembre 2017 - 08:30 696

Il giorno dell'udienza

Palermo, è il giorno della verità
La partita si gioca in tribunale

Oggi prima udienza dopo l'istanza di fallimento presentata dalla Procura. Il Palermo prepara la sua difesa.

PALERMO - Il giorno della verità è alle porte. Oggi al Tribunale di Palermo è prevista la prima udienza per l'istanza di fallimento presentata dalla Procura nei confronti del Palermo Calcio. La partita più importante per il club si gioca dentro una stanza di un Palazzo di Giustizia: sarà il collegio presieduto dal giudice delegato Giuseppe Sidoti a valutare la fondatezza dell'istanza. Il buco sarebbe da 70 milioni di euro, divisi in 21 milioni di debiti coi procuratori e 49 milioni per l'ormai famosa cessione del marchio. Una operazione di "ottimizzazione del bilancio" secondo Zamparini, ma la realtà dei fatti è che la cessione del marchio alla società anonima lussemburghese Alyssa è sotto la lente d'ingrandimento dei giudici, anche per il lato penale. Quello, però, verrà valutato in un secondo momento: oggi sarà il giorno della difesa del Palermo, con il presidente Giovanni Giammarva in prima linea per smontare la tesi accusatoria della Procura.

C'è fiducia, ma probabilmente è la partita più difficile che il Palermo possa affrontare in questo momento. La squadra, però, deve inevitabilmente pensare al campo. Domenica c'è la sfida la vertice contro il Bari e già Tedino ha i suoi problemi di formazione viste le tante defezioni, non ultima quella di Nestorovski. Tuttavia è inevitabile che i giocatori buttino un occhio alle vicende extracalcistiche che stanno avvenendo.

Una partita doppia da giocare nel giro di quattro giorni, ma che può avere ripercussioni anche sul mercato di gennaio. Le tempistiche per la sentenza non sono chiare e se dovesse arrivare a gennaio potrebbe incidere sulle trattative del club. Il Palermo si ritroverebbe con le mani legate, una ipotesi che bisogna tenere in considerazione. Oggi inizia per il club rosanero una lunga partita ed il risultato è più che mai incerto.


il 07 Dicembre 2017 - 08:30 696