Il Messina si rifà il look Colpo Bettini a centrocampo


il 15 Dicembre 2017 - 16:50 1.541

calcio - serie d

Il Messina si rifà il look
Colpo Bettini a centrocampo

La società peloritana ha perfezionato l'acquisto di Bettini, ma il ds Lamazza è ancora alla ricerca di qualche under. In uscita Pezzella e Maiorano.

MESSINA – Il Messina si rifà il look, almeno a centrocampo. La società del presidente Sciotto ha definito la quarta operazione in entrata del mercato invernale. Il direttore sportivo Francesco Lamazza ha annunciato infatti la sottoscrizione dell’accordo con l’esperto centrocampista Domenico Bettini. Il 28enne originario di Casale Monferrato, centro della provincia di Alessandria, vanta circa 200 apparizioni e una cinquantina di reti tra C, D ed Eccellenza, oltre all’esperienza nelle giovanili del Torino. Per il giocatore piemontese una trentina di gettoni tra i professionisti con le maglie di Pro Vercelli e Celano, dove conobbe il tecnico Giacomo Modica, che ritrova adesso in riva allo Stretto.Tra i Dilettanti ottima l’annata nell’Argentina Arma (4 reti in una trentina di gare nel 2015/2016). In Eccellenza sei centri a Mazara, dove riabbracciò l’attuale tecnico dell’ACR. Bettini è un elemento molto duttile, in grado di giostrare sia da esterno alto che da mezzala. In carriera ha giocato spesso anche da trequartista alle spalle delle punte. Ad inizio anno era ripartito dai valdostani del Pont Donnaz Hone Arnad.

Il mercato in entrata, ricordiamo che la sessione invernale per quanto riguarda i dilettanti finisce oggi, potrebbe non essere terminata qui. Non è infatti un mistero che il ds Lamazza sia alla ricerca di under in grado di bilanciare la rosa. E’ già in gruppo il terzino sinistro Salvatore Serleti, ’98 cresciuto nel vivaio del Crotone, che lo ha svincolato l’estate scorsa. Un under che si è sempre distinto per corsa, gamba e grinta, che nel 4-3-3 può ricoprire tutti e tre i ruoli sulla corsia sinistra. Un profilo sulla carta ideale, quindi, per il modulo tanto caro al tecnico Giacomo Modica. Serleti ha collezionato 25 apparizioni nella “Primavera” del Crotone, con cui ha preso parte anche al Torneo di Viareggio. L’anno scorso l’esordio in D, con 23 gettoni complessivi con le maglie di Rende e Folgore Caratese. Quest’estate la fine del lungo rapporto con i pitagorici e il passaggio al Delta Porto Tolle, con cui ha però disputato appena un paio di partite. Il suo innesto, che si aggiunge a quello dei pari età Rinaldi e Gattabria (prossimo allo svincolo dall’Igea Virtus), dovrebbe risolvere definitivamente i problemi legati agli under.

Tornando alla mediana, sono praticamente certi gli addii di Bruno Pezzella e Stefano Maiorano. Il regista argentino ha sciolto il contratto che lo legava al club peloritano. Su di lui si era già mossa l’Ercolanese, ma il ragazzo vorrebbe tornare a calcare i campi professionistici. Da qui la scelta di rescindere il contratto, in modo tale da poter cercare di accasarsi entro il prossimo 30 marzo. Stessa sorte potrebbe toccare a Stefano Maiorano, arrivato insieme all’ex ds Fabrizio ferrigno. La mancata rivisitazione dei precedenti accordi contrattuali la probabile causa della rottura, da qui il divorzio che si dovrebbe concretizzare nelle prossime ore.


il 15 Dicembre 2017 - 16:50 1.541