Ragusa, si riparte col botto Vittoria d'oro in casa di Napoli


il 08 Gennaio 2018 - 15:10 243

basket femminile

Ragusa, si riparte col botto
Vittoria d'oro in casa di Napoli

Recupido batte il suo predecessore Molino e lo supera in classifica al debutto nel 2018.

NAPOLI - Con una grande prova di carattere e di personalità, la Passalacqua spedizioni Ragusa porta a casa una vittoria splendida sul parquet della Saces Mapei Napoli, aprendo nel migliore dei modi il proprio 2018 anche in campionato, dopo l'impresa messa a segno in settimana alla ripresa delle ostilità in Eurocup. Una vittoria pesante e di prestigio, sia perchè le biancoverdi sono riuscite ad avere la meglio sulla squadra allenata dall'ex coach ibleo, quel Nino Molino che ha provato a scrivere la storia del basket di casa Virtus Eirene, sia perchè con questo successo è arrivato il sorpasso della squadra guidata da Gianni Recupido ai danni delle partenopee in classifica, al quinto posto con 14 punti. A rendere ancor più importante l'affermazione della Passalacqua spedizioni Ragusa c'è il fatto di averla ottenuta in rimonta, dopo che Napoli era riuscita a risalire e riportarsi in vantaggio al termine del terzo quarto. E soprattutto, con il perdurare dell'assenza di una leader offensiva e carismatica come Dearica Hamby, ancora sotto squalifica.

La giocatrice americana ha scontato la seconda giornata di squalifica dopo l'episodio di Torino, ma le altre straniere a disposizione di coach Recupido non hanno tradito le aspettative delle compagine e del proprio allenatore. Ancora una volta è stata strepitosa Astou Ndour, la quale vola sulle ali dell'entusiasmo e tira fuori un'altra grande prestazione dopo quella fornita giovedì in Polonia in Eurocup. 23 punti con 10/16 dal campo, 6 rimbalzi e 2 recuperi nella partita della lunga nativa di Dakar, la quale si è messa letteralmente la squadra sulle spalle venendo a capo di una situazione non facile nella lotta a rimbalzo, che nel complesso ha premiato Napoli ma che ha visto la giocatrice di nazionalità spagnola venirne a capo alla grande. Grazie anche alla prova di Jessica Kuster, la quale ha chiuso con una sontuosa doppia doppia da 20 punti e 10 rimbalzi, ai quali si aggiungono 3 assist. Il tutto nonostante una serata storta da quella che è prevista come il terzo violino, ovvero Chiara Consolini che per la prima volta in stagione chiude senza segnare dal campo ma dando comunque un ottimo contributo in difesa.

Al termine della battaglia vinta in quel di Napoli, Gianni Recupido non può nascondere una certa soddisfazione. La sua Passalacqua spedizioni Ragusa è riuscita a portare a casa una partita che in altre occasioni non sarebbe stata vinta, anche a causa delle assenze che pesano in termini di rotazioni. Tra l'altro le iblee sono riuscite a non far pesare l'impegno di coppa appena giocato, e questo rende ancor più orgoglioso e contento il coach delle biancoverdi, in vista anche del ritorno di Eurocup in programma giovedì in casa contro il Gdynia: "E’ stata davvero una bella prestazione e una bella reazione quando siamo stati in svantaggio, ovviamente ci sono sempre errori, ma c’è stata buona intensità da parte di tutte le ragazze. Fondamentale sicuramente la zone press ma devo dire che ci sono state anche buone scelte in attacco, poi è chiaro che non sempre tutto riesce come si vorrebbe, ma alla fine abbiamo portato a casa la vittoria e questo era quello che contava. E’ anche la prima volta che riusciamo a vincere in campionato - conclude Recupido in conferenza stampa - dopo la settimana di trasferta in coppa e di questo non posso essere che contento".

TABELLINO

DIKE BASKET NAPOLI - PASSALACQUA SPEDIZIONI RAGUSA 70-76 (13-16, 37-40, 57-54)

NAPOLI - Di Battista, Cinili 7, Pastore 4, Carta 4, Diene, Chesta, Harmon 28, Dacic 9, Gemelos 18, De Cassan.

RAGUSA - Consolini 2, Gorini 8, Spreafico, Formica 12, Rimi ne, Miccoli 5, Soli 6, Bongiorno ne, Kuster 20, Ndour 23.


il 08 Gennaio 2018 - 15:10 243