Ortigia, niente miracolo La Pro Recco vince facile


15 Aprile 2018 - 11:18 385

pallanuoto - serie a1

Ortigia, niente miracolo
La Pro Recco vince facile

I campioni d'Italia passano nella vasca di Messina, aretusei calati alla distanza.

MESSINA - Vince la Pro Recco nella festa della pallanuoto che porta l’Ortigia nella piscina del CUS Messina all’interno della Cittadella Universitaria. Biancoverdi costretti al neutro in riva allo Stretto e pubblico entusiasta per la presenza dei campioni d’Italia liguri.

I siracusani tengono bene nei primi due tempi guidando la partita su ritmi congeniali. Gli uomini di Vujasinovic non spingono più di tanto e si infrangono contro l’ottima difesa siciliana che oggi torna ad essere disciplinata come vuole coach Piccardo.

L’allungo arriva a partire dalla seconda metà del terzo parziale e si consolida nel quarto. La festa è, soprattutto, per Massimo Giacoppo, messinese e protagonista nella piscina della sua ex squadra. Pubblico delle grandi occasioni e festa attorno ai campioni del Recco.

TABELLINO

C.C. ORTIGIA – PRO RECCO 4-11 (1-2, 2-3, 0-2, 1-4)

CC Ortigia: Patricelli, Cassia, Abela, Jelaca 1, Di Luciano 1, Lindhout, Tringali, Giacoppo, Rotondo, Vapenski 1, Casasola, Napolitano 1, Caruso. All. Stefano Piccardo.

Pro Recco: Tempesti, Di Fulvio 1, Alesiani, Bruni, Molina Rios 1, Bodegas, Ivovic 1, Echenique 3 (1 rig), Figari 1, Filipovic 2 (1 rig), Aicardi 2, Gitto, Volarevic. All. Vladimir Vujasinovic.


15 Aprile 2018 - 11:18 385