Ortigia, l'ultima è amara Florentia rimonta e la vince


13 Maggio 2018 - 10:08 323

pallanuoto - serie a1

Ortigia, l'ultima è amara
Florentia rimonta e la vince

Aretusei in vantaggio fino all'ultimo periodo, ma sconfitti in Toscana.

SIRACUSA - Ultimo parziale fatale per l’Ortigia che cede alla Florentia con il punteggio di 8 a 7. Biancoverdi sempre in vantaggio, dal primo minuto, con un vantaggio massimo di 4 reti a un minuto e 30 dalla fine del terzo tempo. Siracusani privi di Napolitano e Rotondo, con Siani reduce dall’influenza e con Patricelli che, per dare maggiori alternative alla panchina, indossa la calottina numero 9. I biancoverdi partono bene e sembrano essere padroni del match.

Difesa attenta e percentuale di realizzazione in superiorità che si mantiene oltre il 70 per cento per gran parte del match. Poi, tra la fine del terzo e il quarto tempo, il devastante parziale di 5 a 0 che permette ai toscani di riacciuffare prima il pareggio e quindi effettuare il sorpasso. Gli ultimi attacchi dell’Ortigia si infrangono davanti all’ottimo Cicali che diventa insuperabile. Ora testa alla Canottieri Napoli che sarà l’avversaria nell’ultima partita della regular season.

TABELLINO

FLORENTIA - ORTIGIA 8-7 (1-2, 1-2, 3-3, 3-0)

FLORENTIA - Cicali, Generini, Eskert 1, Coppoli 1, Chemeri, Bini 2, T. Turchini, Dani, Razzi 1 (rig), Tomasic 1, Astarita 1, Di Fulvio 2, Sammarco. All. Roberto Tofani.

ORTIGIA - Siani, Abela, Jelaca 2, Di Luciano 2, Lindhout, Tringali, Giacoppo 1, Patricelli, Vapenski, Casasola 2, Cassia, Caruso. All. Stefano Piccardo

Arbitri: Daniele Bianco e Fabio Brasiliano. Superiorità numeriche: Florentia 2/8 +2 rig Ortigia 5/12.


13 Maggio 2018 - 10:08 323