Alla scoperta dei playoff di B La situazione a 90' dalla fine


15 Maggio 2018 - 17:46 4.170

calcio - serie b

Alla scoperta dei playoff di B
La situazione a 90' dalla fine

Guida agli spareggi promozione. Il Palermo di Stellone studia il possibile percorso verso la A.

PALERMO - Un campionato nel campionato. Tre turni, il primo secco, i successivi su sfide di andata e ritorno. Benvenuti nella lotteria dei playoff di serie B, l'extrema ratio per salire sul treno che porta alla serie A 2018-2019. Sei squadre per un posto: terza e quarta classificata al termine della regular season fanno il loro ingresso in scena dalle semifinali, tutte le altre dovranno invece darsi battaglia già a partire dai quarti. Ecco perché il Palermo, considerando alquanto remota la possibilità di raggiungere il secondo posto, e la conseguente promozione diretta, a scapito di Frosinone e Parma dovrà a tutti i costi vincere a Salerno per evitare il sorpasso del Venezia al fotofinish.

LE DATE. Si comincia sabato 26 maggio. A sfidarsi, alle 18, la sesta e la settima classificata nel primo quarto. Domenica 27, alle 20.30, spazio al confronto tra quinta e ottava. Appena 24 ore di stop e fischio d'inizio delle semifinali: il 29 maggio (data storicamente dolce per i colori rosanero) match d'andata tra la vincente del primo quarto e la terza classificata con inizio alle 20.30. Medesimo orario per tutte le altre sfide, a cominciare dal primo round dell'altro confronto che mette in palio un posto in finale, tra la vincente del secondo quarto e la squadra arrivata quarta in graduatoria al termine delle 42 giornate della regular season. Ritorno tra sabato 2 e domenica 3 giugno, atto conclusivo in programma tra il 7 (andata) e il 10 (ritorno) dello stesso mese.

LA SITUAZIONE A 90' DALLA FINE. In questo momento, oltre all'Empoli, a guadagnarsi la promozione diretta sarebbe il Frosinone. L'accesso diretto alle semifinali, invece, verebbe garantito al Parma e al Palermo. I quarti, pertanto, si configurerebbero in questo modo: Bari-Cittadella e Venezia-Perugia. La vincente del primo confronto troverebbe al turno successivo i rosanero di Stellone, mentre ai gialloblu di D'Aversa spetterebbe una tra lagunari e umbri. Si riparte da questo scenario, tuttavia venerdì sera, in occasione dell'ultima giornata, potrebbe succedere di tutto.


15 Maggio 2018 - 17:46 4.170