Il Troina si affida a Grassani Chiesto il ripescaggio in C


08 Giugno 2018 - 13:28 1.027

serie d - il caso

Il Troina si affida a Grassani
Chiesto il ripescaggio in C

Il club rossoblu chiede di essere ammesso al terzo torneo professionistico per l'edizione 2018-2019.

TROINA (ENNA) - Dopo la delusione per lo spareggio promozione perso contro la Vibonese, il Troina torna a sperare nella promozione in C. Proprio in virtù della sentenza della Corte Federale che ha dato ragione al club calabrese sulla vicenda del mancato ripescaggio nel terzo campionato professionistico per la stagione appena conclusasi. La società ennese, infatti, ha comunicato di essersi affidata all'avvocato Grassani per chiedere l'ammissione al prossimo torneo di C: "L’Asd Troina comunica che, nella giornata di ieri, l’avvocato Grassani ha ufficialmente presentato l’istanza d’ammissione al campionato di serie C per la stagione 2018/2019".

"Vista la sentenza sul caso Vibonese - si legge sulla pagina Facebook della società rossoblu - e avendo consultato un professionista, riteniamo che al Troina spetti di diritto la vittoria del campionato appena concluso e, di conseguenza, l’ammissione al prossimo campionato di serie C. Tutta la società e la comunità troinese, meritano questo traguardo. La dirigenza sta già lavorando per garantire gli adempimenti necessari per poter affrontare al meglio un campionato professionistico. Confidiamo nella giustizia sportiva e ci auspichiamo di vedere il Troina nella serie che gli compete e che ha conquistato sul campo".


08 Giugno 2018 - 13:28 1.027