Munar trionfa a Caltanissetta Donati si arrende in finale


17 Giugno 2018 - 22:13 755

tennis

Munar trionfa a Caltanissetta
Donati si arrende in finale

Il giovane spagnolo supera l'azzurro e si prende il trofeo.

CALTANISSETTA - Un’altra stella potrebbe essere nata a Villa Amedeo. Il ventunenne spagnolo Jaume Munar si aggiudica la ventesima edizione del challenger Città di Caltanissetta trofeo Averna, main sponsor Intesa Sanpaolo, grazie al successo 62 76 in finale sul piemontese Matteo Donati. Quest’ultimo sul 65 in proprio favore nel secondo set ha avuto ben 5 palle set, alcune delle quali annullate magistralmente dal suo avversario. Il tennista nato ad Alessandria era alla quarta finale a livello Challenger della sua carriera, la seconda a Caltanissetta dopo quella del 2016. Tuttavia rimane per lui la soddisfazione di essersi avvicinato notevolmente al suo best ranking. Da lunedì, Donati sarà tra i primi 170 tennisti della classifica mondiale.

Munar conferma il suo stato di grazia, avendo vinto il suo secondo challenger consecutivo, risultato che gli permette un notevole balzo in graduatoria. Prima di questo torneo la sua classifica si attestava al gradino numero 104. Il pupillo di Rafa Nadal è destinato ad una carriera ricca di soddisfazioni. “Ringrazio lo straordinario pubblico di Villa Amedeo. È molto raro giocare la finale di un challenger dinanzi a tanta gente. Sono molto contento di come ho giocato questa settimana. Dopo qualche giorno di riposo, andrò in Inghilterra per disputare le qualificazioni di Wimbledon. Sono felice di aver vinto questo torneo e di avere scoperto questa meravigliosa città. Il successo mi induce a sperare di tornare qui anche il prossimo anno per difendere il titolo. Dedico la vittoria al mio team ed alla mia famiglia”.


17 Giugno 2018 - 22:13 755