Agrigento sceglie il playmaker Arriva l'americano Amir Bell


06 Luglio 2018 - 19:28 46

basket - serie a2

Agrigento sceglie il playmaker
Arriva l'americano Amir Bell

Spiccate doti difensive e proprietà di palleggio per il nuovo 'regista' della Fortitudo.

AGRIGENTO - La Fortitudo Moncada Agrigento comunica che Amir Bell è un nuovo giocatore biancazzurro. Ventidue anni compiuti lo scorso 21 maggio, Amir è alto 193 centimetri e pesa 86 kg. Duttile playmaker proviene dal rinomato College di Princeton.

Bell è stato nominato migliore difensore della Ivy League, ed ha concluso la sua carriera al 31esumo posto nella classifica di tutti i tempi di Princeton totalizzando in tutto: 1,043 punti, il sesto assoluto in assist con 313 punti in tutto.Amir Bell ha giocato 118 partite a Princeton entrando “nella storia”, come quarto giocatore più utilizzato di sempre.

Il neo arrivato in casa Agrigento la scorsa stagione, in 29 partite giocate, ha toccato la doppia cifra in 17 gare, raggiungendo anche quota 20 punti. Amir Bell e Jalen Cannon sono la nuova coppia di americani della Fortitudo Moncada Agrigento. Amir è nato a East Brunswick, comune degli Stai Uniti d’America.

Coach Franco Ciani accoglie così il nuovo arrivato: “Amir è un duttile playmaker. Proviene da un college rinomato. Princeton ha un programma sia di studi che atletico molto importante.  Bell, ha delle grandi qualità tecniche che si associano a delle attitudini personali e culturali rilevanti. Princeton? Non dimentichiamo che è stato anche il college di Mason Rocca, non uno qualsiasi. Bell non è un playmaker che monopolizza il gioco, tutt’altro. Nell’ultimo anno ha avuto delle medie importanti, sa difendere ma anche attaccare e fare canestro. Riteniamo che sia il profilo adatto per valorizzare il gruppo ed il patrimonio di italiani che abbiamo in squadra”.


06 Luglio 2018 - 19:28 46