Tempo di derby anche nel volley Domenica sfida tra Gela e Brolo


14 Novembre 2014 - 11:38 27.608

pallavolo maschile

Tempo di derby anche nel volley
Domenica sfida tra Gela e Brolo

Domenica alle 18 al Palalivatino il confronto tra Meic Service ed Elettrosud. Una gara molto attesa da ambo le parti.

PALERMO - Anche nella pallavolo è tempo di derby. Domenica alle 18,00 al Palalivatino di Gela si affrontano i padroni di casa della Meic Service e l'Elettrosud Volley Brolo. Ambedue le formazioni, oramai da alcuni anni, rappresentano la massima espressione del volley siciliano e si ritrovano in terza serie dopo cinque stagioni. I gelesi sono reduci dal trionfale campionato dello scorso anno che si è concluso con una meritatissima promozione e per questa stagione hanno allestito una formazione altamente competitiva tanto che al momento occupano la vetta della classifica a punteggio pieno.

Tra i punti di forza lo schiacciatore Sandro Caci che dopo tre campionati disputati lontano da casa (Giarratana, Olbia, Monza) e un campionato Europeo Juniores vinto insieme a Luigi Randazzo con in panchina Marco Bonitta, torna a fare il profeta in patria. Altro cavallo di razza Marco Di Belardino, lo schiacciatore laziale ha un curriculum di tutto rispetto con presenze anche in categorie superiori, lo ricordiamo in particolar modo affianco ai nostri ex Ivan Francescato, Marco Lotito e Giuseppe Costantino a Sora. Nelle tre gare fin qui disputate l'opposto Luca Roberti si è dimostrato tra i più efficienti nel ruolo e sicuramente è in possesso della stessa classe e potenza del fratello Salvatore. Completano la formazione il regista sardo Matteo De Rosas, i centrali Luca Testagrossa e Liyan Manuilov e il libero Piero Lombardo.

Arbitri dell'incontro saranno i catanesi Fabrizio Asta e Chiara Santangelo. Per i brolesi sarà una gara impegnativa e i favori del pronostico sono tutti per i gelesi ma in ogni caso il coach Giuseppe Romeo sta preparando al meglio la gara per cercare di far esprimere in campo ad ogni singolo atleta le proprie potenzialità al sevizio del gioco di squadra. Potrebbe venir fuori una gara appassionante come ai tempi degli indimenticabili capitani Claudio Martinengo e Nicolas Vega.


14 Novembre 2014 - 11:38 27.608