Volley Brolo, la musica non cambia Netta sconfitta col Cinquefrondi


07 Dicembre 2014 - 12:33 18.695

volley

Volley Brolo, la musica non cambia
Netta sconfitta col Cinquefrondi

Nonostante l'avvicendamento in panchina, con l'arrivo di coach Ferrara, arriva un altro ko per i biancoblu. Critiche all'arbitraggio, considerato dai siciliani troppo casalingo.

PALERMO - L'avvicendamento in panchina non è servito a dare la scossa giusta all'Elettrosud Volley Brolo e così giunge un'alta sconfitta per 3 set a 0 contro il Cinquefrondi. La gara inizia in equilibrio e al primo time-out tecnico si giunge con i brolesi in vantaggio per 7/8 ma alla ripresa del gioco una serie di imprecisioni portano i calabresi sul 16/10. Pronta reazione dei siciliani che riescono a riportarsi sul 17/15 ma sul più bello una serie di errori in attacco e un paio di falli in palleggio portano il set a concludersi sul 25/17.

L'inizio del 2° set vede gli uomini di Ferrara più concentrati e dopo la prima pausa in vantaggio sul 6/8 la gara sembra girare a favore dei bianco - blu che forzando in battuta mettono in crisi la ricezione calabrese. Sul 10/14 il tecnico Polimeni sostituisce uno spento Palmeri con Cimino e da questo momento in poi la gara cambia nuovamente. Purtroppo la svolta non è dovuta al cambio ma ad una decisione errata del primo arbitro, infatti un'ennesima buona battuta brolese mette in difficoltà la ricezione di Cinquefrondi, la palla supera nettamente la metà campo e Calabrò con un attacco slash mette a terra il punto del 10/15. Tra lo stupore generale il primo arbitro chiama l'invasione e dopo le giuste e non esagerate proteste dei siciliani da anche un rosso. Si passa dunque dal 10/15 al 12/14. Da questo momento in poi il nervosismo assale il Brolo che si fa rimontare e superare dai padroni di casa. Il set si chiude sul 25/22.

Il 3° set è solo una formalità in quanto i calabresi dominano il parziale e i bianco - blu subiscono passivamente. Critiche all'arbitraggio del duo Rizzica - Cavaleri per presunte decisioni in favore dei padroni di casa nell'unico momento di grande difficoltà del Cinquefrondi.

BTT MANDOR CINQUEFRONDI - ELETTROSUD VOLLEY BROLO – CLUB ITALIA 3/0 (25/17, 25-22, 125/16)

Btt Mandor Cinquefrondi: Burriesci, Davoli (L), Blanco 5 Concolino, Ritacco, Scopelliti 8, Palmeri 6, Boscaini 9, Cimino 1, Dipasquale 10, Mariella ne, Galiano (L), Piedepalumbo . All. Antonio Polimeni.

Elettrosud Volley Brolo: Colloca 1, Azzarà, Scaffidi, Mirenda (L), Garofalo 2, Di Fino 9, Di Luca, Geraldi 8, Calabrò 7, Vitanza, Ruggeri (L), Bonina 1. All. Flavio Ferrara


07 Dicembre 2014 - 12:33 18.695