Lo Scordia insegue la serie D Doppia sfida contro il Nardò


il 05 Giugno 2015 - 12:03 2.862

eccellenza - finale playoff

Lo Scordia insegue la serie D
Doppia sfida contro il Nardò

I ragazzi di Serafino si giocano tutto in 180 minuti. Andata in Sicilia, con trasferta vietata per i sostenitori ospiti. Il ritorno in Puglia in programma il 14 giugno.

SCORDIA (CATANIA) - Ci si gioca tutto in 180 minuti. Dopo la cocente delusione della promozione diretta sfumata negli istanti finali della regular season, lo Scordia prova a conquistare la serie D dalla porta di servizio della finale playoff interregionale. Avversario dei rossoazzurri sarà il Nardò, che nelle semifinali aveva estromesso l'altra siciliana in gara, il Mazara.

L'attesa per il doppio appuntamento in programma il 7 e il 14 giugno cresce di ora in ora, nella cittadina etnea si respira l'aria della sfida importante per un traguardo inseguito sin dalle prime battute della stagione. Atmosfera simile anche nel comune pugliese, dove la richiesta di tagliandi per la sfida d'andata in programma al "Binanti" si è fatta via via sempre più pressante.

Per i tifosi pugliesi, tuttavia, è giunta la doccia gelata: la Prefettura di Catania ha imposto il divieto di trasferta, pertanto il Nardò dovrà affrontare l'appuntamento in Sicilia senza poter contare sul sostegno dei propri supporters. Un piccolo vantaggio per i ragazzi di Serafino, che dovranno cercare di sfruttare il fattore campo per portare a casa il primo round.


il 05 Giugno 2015 - 12:03 2.862