Scordia, è (quasi) addio alla D Il Nardò stravince: ora è dura


il 08 Giugno 2015 - 11:24 3.387

playoff eccellenza

Scordia, è (quasi) addio alla D
Il Nardò stravince: ora è dura

La formazione di Serafino rimedia una sonora sconfitta al "Benanti" e vede allontanarsi la possibilità di agguantare la promozione. I padroni di casa chiudono in nove per le espulsioni di Ousmane e Zumbo.

SCORDIA (CATANIA) - Un sogno svanito sul più bello. C'è ancora una gara di ritorno, ma le possibilità di rimonta sono ridotte al lumicino. Lo Scordia crolla in casa contro il Nardò e vede allontanarsi l'agognata promozione in serie D, inseguita sin dall'inizio della stagione. I pugliesi passeggiano al "Binanti" e chiudono la contesa sul 3-0.

LA GARA Inizio equilibrato, poi al 19' è Rana a sbloccare il punteggio e a gelare il pubblico di casa. Gli ospiti continuano a premere e a cinque dal termine del primo tempo pervengono al raddoppio con Palazzo. Gli etnei sono sotto choc, si rischia il dramma sportivo. Saltano anche i nervi: prima viene espulso Ousmane, dopodiché arriva la terza marcatura ancora siglata da Rana, seguita dal secondo rosso per i siciliani rimediato da Zumbo. Al ritorno serve il miracolo.


il 08 Giugno 2015 - 11:24 3.387