Mazara, Abbagnato al timone Arriva il passaggio di proprietà


08 Settembre 2015 - 17:51 16.052

calcio - eccellenza

Mazara, Abbagnato al timone
Arriva il passaggio di proprietà

Già in settimana il gruppo nuovo societario sarà in città per continuare il lavoro programmato alcune settimane fa. Sul fronte mercato, si è discusso sull’arrivo di un paio di giocatori che andranno a rinforzare la squadra.

MAZARA DEL VALLO (TRAPANI) - La società Mazara calcio asd comunica che stamattina si è svolto un incontro a Palermo tra il dirigente Gerolamo Di Giovanni, l’allenatore Nicola Terranova e l’imprenditore Elio Abbagnato. Dopo giorni di attesa e soprattutto dopo avere ricucito i rapporti tra la cordata palermitana e la dirigenza canarina, attualmente dimessa in toto, Elio Abbagnato, per amore della tifoseria, della città di Mazara del Vallo e per l’attaccamento alla maglia canarina, ha dato la disponibilità a rilevare il Mazara. Un apprezzamento lo voglio rivolgere ai giocatori, grandi uomini e professionisti e un sentito ringraziamento speciale al Sindaco Cristaldi per la disponibilità che ha sempre dato.

Nonostante l’imprenditore palermitano si trova ricoverato in una clinica palermitana per problemi cardiaci, ha dato mandato al suo consulente di incontrare Vito Sinacori, consulente del Mazara, per le procedure di rito in merito al passaggio societario che avverà nei prossimi giorni. Accordo raggiunto, manca solo la firma! Dopo che si è discusso degli aspetti societari, Elio Abbagnato ha parlato con mister Nicola Terranova e chiuso l’accordo con il tecnico gialloblù per la stagione in corso. Abbagnato ha dichiarato: “Nicola Terranova è ufficialmente il nostro allenatore. Nella buona e nella cattiva sorte, il tecnico canarino rimarrà incondizionatamente per tutta la stagione sulla panchina gialloblù”.

Intanto è stato ufficializzato il nuovo responsabile dell’area tecnica, ruolo affidato all’ex difensore canarino Rosario Compagno. Sul fronte mercato, Abbagnato d’accordo con l’allenatore Terranova hanno discusso sull’arrivo di un paio di giocatori che andranno a rinforzare la squadra. Già in settimana il gruppo nuovo societario sarà in città per continuare il lavoro programmato alcune settimane fa. In merito Abbagnato ha dichiarato: “Abbiamo perso tempo prezioso, stavamo lavorando per un progetto ambizioso e adesso dobbiamo correre per portare avanti quanto di importante stavamo creando per risollevare le sorti del Mazara. Chiedo alla tifoseria di sostenerci fin da subito e di riempire lo stadio Nino Vaccara fin da domenica prossima in occasione della prima gara di campionato in casa nel derby contro la Folgore di Castelvetrano. Inizio ore 15.30 – Forza Mazara”.


08 Settembre 2015 - 17:51 16.052