Domenica il Running Sicily 2016 Anna Incerti starter d'eccezione


11 Ottobre 2016 - 20:15 1.477

podismo

Domenica il Running Sicily 2016
Anna Incerti starter d'eccezione

La gara in programma a Palermo. Diversi gli atleti candidati al successo.

PALERMO - La medaglia d’oro nella maratona agli Europei di Barcellona nel 2010, Anna Incerti, sarà la starter della terza ed ultima tappa del Running Sicily 2016 – Coppa Conad - International Half Marathon in programma domenica prossima 16 ottobre a Palermo (partenza ore 9.30). Insieme alla campionessa palermitana allo Stadio delle Palme, ci saranno anche l’ex campione europeo dei 10.000 metri, Stefano Mei, e l’ex vicecampione del mondo di maratona, Vincenzo Massimo Modica. La manifestazione, organizzata dalla Asd Agex con il patrocinio dell'Associazione Nazionale Atleti Olimpici e Azzurri d'Italia, è stata presentata questa mattina nel corso di una conferenza stampa tenutasi nei locali dell’assessorato regionale al Turismo, Sport e Spettacolo. Presenti, tra gli altri, l’assessore Anthony Barbagallo, ed il vicepresidente del Consiglio comunale di Palermo, Nadia Spallitta.

“La tappa conclusiva del Running Siciliy 2016-Coppa Conad si preannuncia come l’edizione dei record – ha sottolineato il direttore tecnico della manifestazione, Nando Sorbello – ci avviamo verso il primato di partecipanti. Ci saranno al via atleti in rappresentanza di 11 nazioni. Siamo pienamente soddisfatti che sia stato recepito il messaggio veicolato nelle tappe di Cefalù prima (il 24 aprile, ndr) e Catania poi (15 maggio), di una gara all’insegna dell’amore per la corsa ma anche per la natura e l’arte. Il percorso di 10.548 mt. scelto a Palermo rispetta queste caratteristiche, e cioè di una gara che avrà quale straordinario scenario il Parco della Favorita, la Palazzina Cinese e Villa Niscemi”.

La corsa, che sarà tra l’altro valida per il campionato regionale di mezza maratona OPES, prevede due traguardi: uno sui 10,5 km e l’altro sulla distanza della mazza maratona (21,097 km). “Sarà una grande festa di sport, all'insegna dell'integrazione, considerata la partecipazione di atleti provenienti da ben 11 nazioni – ha detto l’assessore Barbagallo - sono felice e orgoglioso che la manifestazione abbia fatto registrare il record di iscritti, soprattutto giovani, che avranno l'occasione di conoscere e apprezzare le bellezze paesaggistiche e naturalistiche del nostro territorio. Lo sport si conferma anche in questo caso veicolo di promozione del nostro immenso patrimonio artistico e culturale, che sono sicuro i nostri runners apprezzeranno”.

Tra i “Top runners” al via il marocchino, Hamad Bibi (recente vincitore del “Memorial D’Acquisto); Filippo Lo Piccolo (primo quest’anno nella Mezza Maratona di Pergusa); Vincenzo Agnello (primo al Vivicittà di Palermo e 7^ al campionato italiano di 10 km. su strada di Foligno), Tiziano Giammanco (vincitore della tappa di Cefalù del Running Sicily, 4^ alla gara internazionale “Peppe Greco” di Scicli) ed Alessio Terrasi (vincitore di 5 tappe del Gran Prix regionale 2016), mentre tra le donne Francesca Vassallo (vincitrice della tappa di Cefalù del Running Sicily 2016). Per molti sarà l’ultimo test probante prima della Maratona di Palermo del prossimo 13 novembre. A “misurarsi” sui 10,5 km anche Don Vincenzo Puccio, parroco di Santa Margherita di Messina, terzo assoluto nella tappa di Cefalù del Running Sicily 2016 – Coppa Conad. Don Vincenzo, prima della partenza, darà la benedizione a tutti i partecipanti, poi sarà anche lui al via a lottare per un piazzamento di prestigio. A Palermo ci sarà anche il ‘battesimo’ per 200 neofiti che, grazie al coinvolgimento di Tecnica Sport, si cimenteranno per la prima volta in una gara su strada.


11 Ottobre 2016 - 20:15 1.477