Ct Palermo, test duro con Aniene Il Tc2 fa visita a Maglie


il 21 Ottobre 2017 - 12:50 645

tennis

Ct Palermo, test duro con Aniene
Il Tc2 fa visita a Maglie

Le due compagini siciliane cercheranno di ottenere un sontuoso bis dopo le vittorie al debutto.

PALERMO - Non c'è tempo per gioire per un inizio di stagione a dir poco eccellente, che è già giunto il momento di tornare in campo per dimostrare che i successi ottenuti al debutto non sono frutto del caso. Ct Palermo e Tc2 Palermo tornano a giocare per la seconda giornata del massimo campionato di tennis a squadre dopo aver ottenuto i primi tre punti di questa annata e lo fanno contro avversari duri che cercheranno di mettere alla prova le compagini capitanate rispettivamente da Giovanni Valenza e da Francesco Palpacelli, capaci di fare una gran bella figura all'inizio di questa nuova stagione. Il club di viale del Fante farà il proprio debutto nel circolo di casa, ospitando la Canottieri Aniene che è squadra di grande spessore e con giocatori di tutto rispetto, anche se difficilmente tutti faranno la propria apparizione in campo. Prima uscita stagionale lontano da casa, invece, per il circolo del quartiere San Lorenzo, che andrà a fare visita al Circolo Tennis Maglie, altra squadra capace di vincere nello stesso girone dei palermitani.

Partiamo dall'impegno del Ct Palermo, che tornerà a giocare davanti ai propri tifosi per affrontare un ostacolo particolarmente duro e ricco di insidie come la Canottieri Aniene. Nel roster che la compagine dei fori romani potrà sfoderare di volta in volta in questo campionato, si annoverano giocatori come Simone Bolelli, il veterano Flavio Cipolla, Gianluigi Quinzi (capace di vincere il torneo juniores di Wimbledon quattro anni fa) e l'astro nascente Matteo Berrettini, il quale sta cercando di qualificarsi all'ATP Next Gen in cui si sfideranno a fine stagione i migliori giovani provenienti da tutto il mondo. I capitolini hanno perso per 4-2 l debutto contro il Park Genova, al contrario del club palermitano che ha superato Pistoia a domicilio con lo stesso punteggio. La spinta della gente che arriverà al circolo a sostenere capitan Valenza e compagni potrebbe essere decisiva in una domenica che si prospetta calda, in campo e fuori. Anche perchè proseguire a punteggio pieno potrebbe dare ulteriori motivazioni al club.

Cerca le stesse motivazioni e gli stessi stimoli anche il Tc2, che dopo aver iniziato nel migliore dei modi il proprio primo campionato di serie A1 con il successo ai danni del Tennis Club Sinalunga si prepara a vivere la sua prima trasferta, sui campi in terra del Circolo Tennis Maglie. Non una squadra di grandissimo spessore quella salentina, che presenta stranieri con una buona esperienza nel circuito ATP come Yannick Jankovits, Hans Podlipnik-Castillo e Peter Torebko, oltre all'italiano Erik Crepaldi che ha alle spalle diversi anni nel circuito maggiore del tennis mondiale. Da valutare anche lo schieramento che capitan Palpacelli sceglierà per la sfida di domani, anche in base ai giocatori disponibili e non impegnati in tornei di singolare in giro per il mondo. Assai probabile che si presenterà in campo ancora Marco Cecchinato, a caccia di riscatto dopo la sconfitta nel singolare di domenica scorsa contro Sinalunga, da valutare anche l'eventuale presenza di uno degli stranieri a disposizione del club di San Lorenzo, come gli argentini Olivo e Velotti, lo spagnolo Taberner e il belga de Greef.


il 21 Ottobre 2017 - 12:50 645