Sipario su CT Palermo e Tc2 Ora è attesa per i playout


il 20 Novembre 2017 - 09:51 1.282

tennis

Sipario su CT Palermo e Tc2
Ora è attesa per i playout

Valenza e compagni cedono al Park, il team di Palpacelli supera il Tennis Club Genova.

PALERMO - Una vittoria e una sconfitta per concludere un percorso particolarmente travagliato nei rispettivi gironi. Tc2 e CT Palermo disputano la sesta ed ultima giornata della prima fase del massimo campionato di tennis a squadre e concludono entrambe il proprio cammino al terzo posto. Una situazione di classifica che porterà sia il team di capitan Francesco Palpacelli che la formazione capitanata da Giovanni Valenza ad attendere il proprio avversario ai playout, che si disputeranno tra due settimane. Il sorteggio per conoscere gli avversari di Tc2 e CT Palermo avverrà nella giornata di domani a Roma, presso la sede della FIT, dove verrà composto anche il tabellone per le formazioni che si giocheranno la vittoria del titolo nazionale. Nel frattempo, però, la formazione del circolo del quartiere San Lorenzo si gode la seconda vittoria stagionale, in casa del Tennis Club Genova con il punteggio di 5-1, lo stesso punteggio con cui la compagine di viale del Fante cede il passo davanti al proprio pubblico contro l'altra squadra del capoluogo ligure, il Park.

Partiamo proprio dalla bella affermazione ottenuta dal Tc2, che inizia il proprio cammino nella massima serie di questa stagione così come l'aveva iniziato, ovvero con una vittoria. L'inizio della sfida contro il Tennis Club Genova è a dir poco promettente, con il netto successo di Antonio Campo ai danni di Sicciardi con un duplice 6-1, al quale fa seguito l'affermazione di Alberto Cammarata, che fa secco Accattino con il punteggio di 6-3 6-4. La superiorità della formazione del circolo di San Lorenzo diventa definitiva non appena scendono in campo i big: Marco Cecchinato batte Riccardo Eremin per 6-4 6-3, poi lo spagnolo Carlos Taberner fatica ma sconfigge in rimonta Picco con il punteggio di 2-6 6-0 6-4. La vittoria per il Tc2 è ormai assicurata, non rimane che suggellare il tutto con i match di doppio. Il tandem dei cugini Cecchinato-Palpacelli perde al super-tiebreak su Motti-Picco per 2-6 7-6 10-7, mentre l'ultimo match di giornata vede il successo di Campo-Taberner ai danni di Accattino-Sicciardi con il punteggio di 7-5 6-3. Ora, come detto, ci sono i playout.

Gli stessi playout che saranno costretti ad affrontare gli uomini del CT Palermo, che nell'ultima partita casalinga della stagione regolare non riescono a tenere il passo del Park Genova, una delle squadre più forti dell'intera massima serie nonchè formazione detentrice dello scudetto. La compagine ligure parte subito forte, e di fatto si assicura la vittoria nei quattro match di singolare che sono stati giocati in mattinata. Mager ha la meglio in maniera netta su Gjomarkaj con il punteggio di 6-1 6-3, lo stesso con cui Ceppellini riesce a superare Latona nel secondo incontro di giornata, ponendo una certa ipoteca sul successo degli ospiti. Successo che assume caratteri definitivi con gli ultimi due singolari: Arnaboldi mostra la propria superiorità e supera Giacalone con il punteggio di 6-3 6-4, mentre il poker genovese viene calato da Basso, che con lo stesso punteggio riesce a prevalere su Fortuna. Il CT Palermo, privo del proprio miglior giocatore Salvatore Caruso, gioca i match di doppi per una questione di formalità. Arrivano ritiri sia tra Arnaboldi-Basso e Giacalone-Fortuna, con questi ultimi che alzano bandiera bianca, sia tra Morello-Gjomarkaj e Moncagatto-Mager.


il 20 Novembre 2017 - 09:51 1.282