Ragusa, si torna al lavoro Ottimismo per Formica e Valerio


il 13 Febbraio 2018 - 17:57 254

basket femminile

Ragusa, si torna al lavoro
Ottimismo per Formica e Valerio

Ndour e Consolini al rientro dopo gli impegni in Nazionale, le due infortunate proseguono nel recupero.

RAGUSA - La sosta che il massimo campionato ha osservato per consentire alla Nazionale guidata da Marco Crespi di proseguire il percorso per la qualificazione ai prossimi campionati Europei ha ormai superato la boa, con il weekend trascorso che ha visto le azzurre guidate dal tandem Zandalasini-Sottana espugnare il parquet della Svezia. Tuttavia non sono stati giorni facili per la Passalacqua spedizioni Ragusa, che ha sicuramente giovato di uno stop che ha consentito a coach Gianni Recupido e alle sue giocatrici di ricaricare le pile, ma al tempo stesso le biancoverdi hanno dovuto fare i conti con assenze legate agli impegni delle Nazionali, ma anche con gli infortuni che hanno dato dei problemi alla squadra nelle ultime due partite. Sono arrivate delle sconfitte difficili da digerire, in particolare la doppia caduta contro Girona che ha costretto all'eliminazione in Eurocup e quella contro la capolista Famila Schio, che ha sottolineato ancora una volta la netta superiorità delle venete nei confronti di una Ragusa che vuole tornare ad alti livelli.

Nel corso della settimana che ha visto lo stop del campionato per gli impegni delle azzurre, si è registrata l'assenza forzata di Astou Ndour. La giocatrice nativa di Dakar ma di passaporto spagnolo tornerà solo nel pomeriggio di domani dopo aver prestato servigi alla rappresentativa iberica, così come ha fatto Chiara Consolini per l'Italia che è reduce dall'exploit in terra scandinava e che invece farà il suo ritorno giovedì mattina, visto il lungo viaggio dalla Svezia. Un'altra giocatrice della Passalacqua spedizioni Ragusa era stata convocata dal ct Crespi, ed è Alessandra Formica, che ha però dovuto dare forfait a causa di un infortunio al ginocchio. Il lungo di coach Recupido è stato assistito dallo staff medico del club ibleo, sta tuttora recuperando ma è ancora in dubbio la sua presenza in campo domenica prossima, quando la Virtus Eirene sarà di scena in quel di Battipaglia per riprendere la corsa interrotta in campionato e per proseguire la caccia ad un posto che valga l'accesso ai playoff.

Assente dagli allenamenti diretti da Gianni Recupido anche Lia Valerio, la quale prosegue il processo di recupero in seguito all'infortunio patito durante la gara di Eurocup sul parquet delle portoghesi del Gdessa, lo scorso dicembre. Il capitano della Passalacqua spedizioni Ragusa ha effettuato la scorsa settimana una visita di controllo presso Villa Stuart a Roma, sotto gli occhi del dottor Mariani, lo stesso che ha proceduto con l'operazione due mesi fa. Le sensazioni sembrano essere buone, stando almeno a quanto ha detto Valerio, la quale fa trasparire un certo ottimismo in merito al suo eventuale ritorno sul parquet prima della fine della stagione in corso: "La riabilitazione procede bene, il ginocchio ha riacquisito la totale articolarità. Non sono ovviamente in grado di dire nulla riguardo i tempi di recupero ma stiamo procedendo con la ‘riatletizzazione’ e con il lavoro in palestra molte ore al giorno. Spero di tornare comunque al più presto in campo".


il 13 Febbraio 2018 - 17:57 254