il 15 Febbraio 2018 - 10:59 561

pallavolo

Messaggerie, tre punti d’oro
Lagonegro battuto al PalaCatania

Dopo oltre due ore di gioco il tabellone segna il 3-1 per gli etnei che guadagnano così una vittoria preziosa.

CATANIA - Messaggerie Bacco Catania stringe i denti, ci crede e torna a vincere in casa contro Lagonegro nella seconda giornata di Pool C del Campionato UnipolSai 17/18. Dopo oltre due ore di gioco il tabellone segna il 3-1 per gli etnei che guadagnano così tre punti importantissimi “che valgono oro perché sono i primi pieni, ma ancora la strada è lunga – ha commentato a fine gara mister Gianpietro Rigano –. Gli errori ci sono stati, ma anche quelli fanno parte della grande energia che c’è in campo, per la grande carica agonistica dei nostri giocatori. Nei momenti di vantaggio siamo riusciti a portare a casa il bottino. Credo che questo gruppo meriti l’affetto e la passione di quanti assistono alle loro gare, stiamo facendo delle grandi cose per Catania e per questo sport”.

E grande è stato l’affetto del pubblico che è stato il settimo uomo in campo dimostrando calore e trasmettendo energia positiva ai rossoazzurri.

Il primo set se lo aggiudicano i lucani (22-25) nonostante il punto su punto e un pareggio dietro l’altro nel tentativo degli uomini di Rigano di dare una svolta al set. Il secondo parte con il piede sbagliato con Lagonegro che riesce a prendere il largo, ma Bonacic trascina i suoi fuori dal pantano, con due punti di seguito (23-23). E’ un errore di Boscaini a portare nella metà campo rossazzurra il primo set point (24-23) e Pizzichini chiude i giochi (25-23). La terza frazione di gioco si apre con il Catania che scava un solco. Razzetto consegna la prima palla set (24-21) e poi è Sideri a chiudere i giochi(25-22). Nell’ultimo set i rossazzurri partono con il piede sull’acceleratore, ma poi si verifica un momento di smarrimento, tanto che sul 6-7 mister Rigano richiama i giocatori in panchina per un time out. Al rientro è Pizzichini a dimostrare che la grinta è ritrovata (7-7). Bonacic gioca d’astuzia a muro (12-8). L’agone sportivo è evidente. Il braccio di ferro tra i due avversari si chiude con una battuta di Pizzichini e un attacco di De Santis in risposta alla ricezione di Lagonegro. Il PalaCatania esplode di gioia.

TABELLINO

Messaggerie Bacco Catania - Geosat Geovertical Lagonegro 3-1 (22-25, 25-23, 25-22, 25-21)

Messaggerie Bacco Catania: Finoli 3, Bonacic 16, Razzetto 9, De Santis 20, Sideri 19, Pizzichini 8, Pricoco (L), Tulone 0, Spampinato (L). N.E. Zanette Mugnaini, Torre, Chillemi, Reina. All. Rigano.

Geosat Geovertical Lagonegro: Kindgard 1, Boscaini 9, Giosa 6, Milushev 15, Holt 18, Fabi 6, Maiorana (L), Sardanelli (L), Fortunato (L), Roberti 0, Copelli 1, Leone 0. N.E. Amouah. All. Falabella.

ARBITRI: Scarfò, Rossi.

NOTE - durata set: 32', 31', 33', 31'; tot: 127'.


il 15 Febbraio 2018 - 10:59 561