Fulmine Red Bull a Montecarlo Le libere sorridono a Ricciardo


25 Maggio 2018 - 09:33 426

formula 1

Fulmine Red Bull a Montecarlo
Le libere sorridono a Ricciardo

L'australiano precede Verstappen in entrambe le sessioni, Vettel e Hamilton a ruota.

PALERMO - Daniel Ricciardo davanti a tutti anche nella seconda sessione di prove libere del gran premio di Montecarlo. Il pilota della Red Bull, già il più veloce nella mattinata, si è ripetuto, migliorandosi peraltro nettamente con 1'11''841 contro l'11'12''126 della prima sessione, e a dimostrazione che la monoposto anglo austriaca si trova a suo agio sul circuito monegasco c'è ancora alle sue spalle Max Verstappen, staccato di 194 millesimi. Entrambi hanno migliorato con il record della pista, Ricciardo unisco a scenere sotto il muro dell'1'12''. Terzo tempo per Sebastian Vettel, con la Ferrari, a 572 millesimi, e quarto per la Mercedes di Lewis Hamilton (+0.695). Quinto e sesto nella lista dei tempi ci sono poi Kimi Raikkonen (+0.702) e Valtteri Bottas (+0.801). Più staccati Nico Hulkenberg (Renault, +1''206s), le McLaren di Stoffel Vandoorne (+1''236) e Fernando Alonso (+1''274), e Carlos Sainz (Renault +1''359).

Daniel Ricciardo davanti a tutti anche nella seconda sessione di prove libere del gran premio di Montecarlo. Il pilota della Red Bull, già il più veloce nella mattinata, si è ripetuto, migliorandosi peraltro nettamente con 1'11''841 contro l'11'12''126 della prima sessione, e a dimostrazione che la monoposto anglo austriaca si trova a suo agio sul circuito monegasco c'è ancora alle sue spalle Max Verstappen, staccato di 194 millesimi. Entrambi hanno migliorato con il record della pista, Ricciardo unisco a scenere sotto il muro dell'1'12''. Terzo tempo per Sebastian Vettel, con la Ferrari, a 572 millesimi, e quarto per la Mercedes di Lewis Hamilton (+0.695). Quinto e sesto nella lista dei tempi ci sono poi Kimi Raikkonen (+0.702) e Valtteri Bottas (+0.801). Più staccati Nico Hulkenberg (Renault, +1''206s), le McLaren di Stoffel Vandoorne (+1''236) e Fernando Alonso (+1''274), e Carlos Sainz (Renault +1''359).


25 Maggio 2018 - 09:33 426