Palermo verso la sfida al Cagliari Possibile esordio per Puscas


il 11 Agosto 2018 - 07:30 1.835

CALCIO - SERIE B

Palermo verso la sfida al Cagliari
Possibile esordio per Puscas

Il nuovo acquisto, che verrà presentato oggi, si gioca subito le sue chance per una maglia da titolare con Nestorovski.

PALERMO - Una gara dal sapore di A contro un avversario con cui proprio fino a qualche stagione fa si davano vita a sfide agguerrite proprio nella massima serie nel cosiddetto derby fra le isole. Palermo e Cagliari si incontreranno per il secondo anno di fila ancora nel terzo turno eliminatorio di Coppa Italia con i siciliani che, dopo la sofferta vittoria ai rigori contro il Vicenza della scorsa settimana al 'Barbera', hanno l'occasione di vendicare la gara della passata stagione in cui vennero eliminati proprio dal dischetto dai sardi dopo il pareggio per 1-1 dei tempi regolamentari. Domani dunque in Sardegna si ripropone la sfida con Maran e Tedino a guidare le due squadre che sognano l'accesso al quarto turno che si giocherà a dicembre.

Per il tecnico rosanero rispetto alla gara col Vicenza ci sarà una freccia in più a disposizione da poter schierare nell'importante sfida che precede l'inizio ufficiale del campionato che, a meno di clamorosi ribaltoni provenienti ad esempio dalla ridiscussione della sentenza d'appello della finale play off persa contro il Frosinone, sarà ancora in serie B. Tedino avrà dunque George Puscas, nella rosa di giocatori che partiranno alla volta di Cagliari, con l'attaccante arrivato a titolo definitivo dall'Inter che avrà di certo voglia di mettersi subito in evidenza per dimostrare quanto l'investimento della società rosanero (3,5 milioni) sia stato oculato nei confronti di un giocatore che i gol li ha sempre avuti nelle proprie corde.

Da capire adesso, con il rumeno che con il Palermo ha sulle gambe appena un paio di sessioni di allenamento con i rosa e che verrà presentato solo oggi per via del mancato arrivato di alcuni documenti che avrebbero già reso ufficiale l'accordo fra i due club, sarà la condizione fisica del calciatore dopo il lungo periodo intercorso fra la fine del campionato scorso e lo sbarco in Sicilia dopo una trattativa estenuante e dunque le reali possibilità che Puscas possa usurpare sin dalla prima gara il posto da titolare al macedone Nestorovski che nel frattempo si trova ancora 'bloccato' con la maglia rosanero data la mancanza di offerte provenienti dall'Italia e dall'Estero.

Possibile dunque che Tedino getti nella mischia il nuovo elemento già alla prima gara alla ricerca di nuove soluzioni, data la differente stazza fra Puscas e Nestorovski, oppure tentare la carta dell'ex Benevento e Novara a gara in corso per dare una possibilità ai rosanero di spingere magari nel momento in cui il Cagliari proverà a rifiatare dopo un iniziale assalto. Tutte ipotesi che lasciano comunque il campo ad un impiego del nuovo attaccante nella sua prima sfida ufficiale con la maglia rosanero. Una grossa responsabilità in ogni caso per Puscas che è chiamato a far dimenticare l'addio prematuro di La Gumina, passato all'Empoli per quasi 10 milioni, ed eclissare qualsiasi altro collega di reparto nella speranza di giocare quante più gare da titolare.


il 11 Agosto 2018 - 07:30 1.835