Palermo, c'è Clemenza Parma forte su Rispoli


il 14 Agosto 2018 - 07:30 2.714

CALCIO - SERIE B

Palermo, c'è Clemenza
Parma forte su Rispoli

Dopo l'arrivo del sudamericano tocca all'altro fantasista scuola Juventus. Per il terzino destro si profila un ritorno in maglia ducale.

PALERMO - Un colpo dopo un altro nel finale di questo calciomercato estivo, senza dimenticare anche le cessioni. Dopo Puscas e Falletti Rino Foschi mette a segno infatti un altro importante innesto per la rosa di Bruno Tedino per rinforzare ulteriormente il reparto offensivo dei siciliani. Luca Clemenza può considerarsi l'ultimo acquisto dei rosanero che andrà ad impreziosire un attacco che a questo punto può considerarsi uno dei più assortiti del campionato cadetto che partirà dal 24 agosto prossimo. Palermo e Juventus, società che detiene il cartellino del giovane trequartista classe '97, hanno trovato l'accordo totale per il passaggio in prestito secco per una stagione superando sia la concorrenza di squadre di serie A (Sassuolo e Parma) che della B (Hellas Verona) che avevano messi gli occhi sul fantasista.

Con anche l'arrivo di Clemenza Tedino potrà disegnare dunque anche un Palermo diverso in cui impiegare anche contemporaneamente i due trequartisti alle spalle di una solo punta che, nelle previsioni, dovrebbe essere il rumeno Puscas. Un'ipotesi più che plausibile dato che Foschi, e in special modo il collaboratore del patron Zamparini Curkovic, sta provando a mediare con l'Udinese per il passaggio di Nestorovski in bianconero. Il Palermo, pur di cedere il proprio attaccante, potrebbe ripensare alla cifra iniziale richiesta (5 milioni di euro, ndr) pur di liberarsi di un ingaggio oneroso come quello del macedone (Nestorovski guadagna 750mila euro con un contratto fino al 2021) con i friulani che già dalla passata stagione sono sulle tracce di una punta con esperienza come l'ex Inter Zapresic.

Chi nelle prossime ore potrebbe invece sul serio lasciare la Sicilia è Andrea Rispoli. L'agente del terzino destro nelle ultime ore ha infatti riallacciato i rapporti con il Parma che per il giocatore rappresenterebbe un ritorno dopo la stagione del fallimento vissuta comunque ai margini della società. Con Rispoli in direzione Parma e Nestorovkski in trattative con l'Udinese al direttore dell'area tecnica Foschi non resta dunque che piazzare gli ultimi due 'scontenti' del gruppo ovvero Struna ed Aleesami. Per entrambi esiste qualche timido interesse da parte di club della serie A anche se le offerte concrete sono arrivate fino ad ora dalla Germania (Werder Brema per lo sloveno) e dall'Inghilterra per il terzino norvegese (la finestra di mercato inglese si è chiusa ufficialmente giovedì scorso). Possibile che nelle ultime battute del mercato Foschi riesca a trovare una destinazione ad entrambi.


il 14 Agosto 2018 - 07:30 2.714