Palermo, in difesa c'è Venuti Ex Fiorentina, sostituirà Rispoli


il 15 Agosto 2018 - 12:51 6.001

calciomercato

Palermo, in difesa c'è Venuti
Ex Fiorentina, sostituirà Rispoli

Il terzino classe '95 è reduce da due anni al Benevento. A breve l'annuncio dell'arrivo del giovane juventino.

PALERMO - Il Palermo si riscopre scatenato sul fronte del calciomercato, proprio nella settimana in cui si chiuderanno le trattative per una sessione estiva più corta di una decina di giorni rispetto agli altri anni. E così, dopo i colpi degli ultimi giorni che hanno portato alla corte di Bruno Tedino un paio di elementi di sicuro spessore come George Puscas e Cesar Falletti, il club di viale del Fante è pronto a completare un paio di acquisti che avranno una doppia valenza. Ovvero quella di rafforzare la rosa a disposizione del tecnico friulano con ingaggi mirati e gente motivata, e a seguire anche la necessità di lasciar partire giocatori che non hanno più grandi motivazioni. In questo senso, i nomi di Luca Clemenza e Lorenzo Venuti rappresentano i colpi che il Palermo è in procinto di mettere a segno nelle prossime ore, consegnando così a Tedino un giovane attaccante dall'avvenire assicurato e un terzino destro in grado di spingere, mettere dei bei cross ma anche garantire un buon grado di esperienza.

Per quanto riguarda l'arrivo di Clemenza, c'è già l'accordo totale tra le parti da un paio di giorni. La Juventus, consapevole anche della mancanza di alternative per la cessione del talentuoso attaccante classe 1997, ha deciso di lasciar partire il giocatore verso Palermo con la formula del prestito secco, anche se la storia recente degli affari tra i bianconeri e le altre formazioni in merito alla cessione di giovani talenti del vivaio lascia pensare che il buon esito del campionato dei rosa possa consentire anche il riscatto dell'ex giocatore dell'Ascoli. Il nome di Venuti, invece, è circolato proprio mentre nelle spiagge siciliane e di tutta Italia si celebrava l'arrivo del Ferragosto. Il terzino classe 1995 è di proprietà della Fiorentina, ma l'esperienza degli ultimi due anni tra le fila del Benevento lo ha chiaramente forgiato. E il fatto che sia rimasto di fatto lui l'unico giocatore in giallorosso a mantenere il posto dopo la rivoluzione di Vigorito nel mercato invernale, lascia intendere le sue doti.

La trattativa tra Rino Foschi e Pantaleo Corvino per l'arrivo di Venuti è stata veloce e soprattutto ben nascosta, ma legata anche al futuro di Andrea Rispoli. Il giocatre campano classe 1988 è ormai ad un passo dal Parma, club che ha fatto quel passo in avanti non fatto, ad esempio, da Bologna e Sampdoria per mettere le mani sul terzino. Quindi nelle prossime ore dovrebbe arrivare il doppio annuncio, ovvero quello dell'arrivo del giocatore della Fiorentina - con ogni probabilità a titolo definitivo per circa due milioni e mezzo - e quello della partenza verso la via Emilia del difensore ex Brescia. Anche l'arrivo di Clemenza sbloccherà qualche affare in uscita nel reparto offensivo, visto che lo juventino si unisce a Puscas e Falletti nei nuovi arrivi in attacco. Si parla sempre dell'addio di Ilija Nestorovski, dato in partenza verso l'Udinese, ma anche uno tra Balogh ed Embalo: quest'ultimo fa gola, come sempre, nel campionato cadetto, mentre l'ungherese potrebbe ritrovare il connazionale Sallai a Cipro, tra le fila dell'APOEL Nicosia.


il 15 Agosto 2018 - 12:51 6.001