Dennis vola nella cronometro Nibali attardato ma fiducioso


26 Agosto 2018 - 12:03 809

ciclismo - vuelta

Dennis vola nella cronometro
Nibali attardato ma fiducioso

Il messinese accusa 40 secondi dal vincitore del prologo di Malaga, ma le sue condizioni sono in crescita.

PALERMO - L'australiano Rohan Dennis della Bmc ha vinto la cronometro di 8 chilometri a Malaga, prima tappa della Vuelta España ed ha indossato per primo la maglia rossa di leader della corsa. Dennis ha completato il percorso in 9'39"81, precedendo di 6" il polacco Mikal Kwiatkowsky e di 7" il belga Victor Campanaerts. Migliore degli italiani è stato Alessandro De Marchi, che ha concluso al sesto posto. Fabio Aru ha accusato un ritardo di 39", mentre il messinese Vincenzo Nibali ha concluso la cronometro con un ritardo di 40", in quella che è stata la prima uscita ufficiale dello Squalo dello Stretto dopo il decorso post-operatorio in seguito alla brutta caduta al Tour de France.

E al termine del prologo di apertura, Vincenzo Nibali ha rilasciato alcune dichiarazioni in cui fa capire che, se le condizioni fisiche andranno in crescita dopo la brutta caduta al Tour de France, non è da escludere la sua presenza nel novero dei ciclisti che si giocheranno la vittoria della Vuelta: "Sto bene, sono contento di essere qui alla Vuelta. Ho lavorato tanto per essere ai nastri di partenza, non è stato facile ma sono molto contento e sono in buone condizioni. Scoprirò come sto giorno dopo giorno, vedrò se ci saranno dei miglioramenti, ma al momento non lo so ancora. Sicuramente proverò a vincere, ma la Vuelta è molto difficile già dalla prima settimana con alcune tappe dure. Tutto dipende anche dalle mie condizioni".


26 Agosto 2018 - 12:03 809