Palermo a due punte Trajkovski sulla trequarti


il 12 Settembre 2018 - 07:30 1.080

CALCIO - SERIE B

Palermo a due punte
Trajkovski sulla trequarti

In vista della trasferta con il Foggia il tecnico punta deciso alla presenza di Puscas  e Nestorovski con il connazionale macedone alle spalle.

PALERMO - Dopo due settimane di sosta per le nazionali si torna in clima campionato ed in casa Palermo ci si aspetta un'inversione decisa di marcia dopo la mezza partenza falsa delle due prime giornate. Il gruppo guidato dal tecnico Bruno Tedino, tornato al lavoro ieri dopo due giorni di riposo concessi dall'allenatore dopo una prima settimana contraddistinta da importanti carichi di lavoro, è dunque tornato al completo anche con la presenza dei quattro nazionali (Struna, Embalo, Trajkovski, Nestorovski) e di qualche infortunato di lungo corso (Lo Faso e Chochev anche se per rivedere al meglio il bulgaro bisognerà attendere ancora qualche settimana, ndr).

L'obiettivo dei giorni che precedono la sfida in trasferta a Foggia è presentarsi in buone condizioni fisiche, dato che contro la Cremonese i due nuovi arrivati Puscas e Falletti non erano ancora al top della forma, e sopratutto scendere in campo con qualche sostanziale novità di formazione. La carta che l'allenatore intende utilizzare per portare a casa i primi tre punti della stagione è quella di schierare contemporanea in attacco Puscas e Nestorovski. Il rumeno ed il macedone fino a ieri non hanno avuto modo di allenarsi insieme ma il tecnico rosanero ha di certo lavorato sul modulo che prevede un trequartista alle spalle dei due attaccanti con Nestorovski che dovrà soltanto memorizzare i movimenti da fare in presenza del nuovo compagno.

Già nella passata stagione Tedino provò più volte a far convivere il numero 30 rosanero con La Gumina ma alla fine, fra gli infortuni del macedone e l'esplosione dell'attaccante palermitano, l'ex Pordenone decise di accantonare il progetto schierando una sola punta. Quest'anno, dato l'arrivo di un attaccante dalla grossa presenza fisica come Puscas, Tedino ha provato fin dalla prima giornata a Salerno l'attacco con la coppia Nestorovski-Moreo con Trajkovski alle loro spalle. Allo 'Zaccheria' sarà auspicabile vedere quindi un 3-4-1-2 con la conferma di Bellusci e Rajkovic in difesa (il terzo dovrebbe essere ancora Szyminski anche se a sorpresa potrebbe giocare Struna, ndr) a centrocampo Jajalo con Murawski e Mazzotta e Salvi sulle fasce mentre sulla trequarti Trajkovski leggermente avanti nel ballottaggio con Falletti per assistere quella che, almeno nelle attese, sembra la coppia d'attacco fra le più forti del campionato cadetto.


il 12 Settembre 2018 - 07:30 1.080