Coppa Italia Giovanile MTB Terzo posto per Federica Occhipinti


19 Settembre 2018 - 12:30 973

CICLISMO

Coppa Italia Giovanile MTB
Terzo posto per Federica Occhipinti

La Sicilia ha ottenuto 105 punti piazzandosi al nono posto nella classifica delle Regioni

PALERMO - I colori della Sicilia sono tornati a brillare sul podio della Coppa Italia Giovanile MTB. A raggiungere questo ambito risultato, che da 10 anni sfuggiva alla rappresentativa isolana, è stata Federica Occhipinti. Al Parco del Ciocco in Provincia di Lucca la giovane, di appena 15 anni, ha mostrato la grinta e la determinazione necessaria per poter mantenere il passo, superare le avversarie e ottenere il terzo posto.

“Speravo di raggiungere il podio ma non me l’aspettavo” ha commentato l’atleta ragusana al rientro dall’esperienza. “Questo piazzamento mi ha fatto capire che, impegnandomi, posso aspirare ad altre competizioni di alto livello e poter puntare verso altri traguardi".

“Ottenere il terzo posto alla Coppa Italia Giovanile MTB non è un’impresa facile e questo rende ancora più emozionante il podio - ha raccontato con soddisfazione il delegato Toto D’Andrea -. Per noi, e per tutto il Comitato Regionale, Federica rappresentava una sfida”. “L’ho più volte osservata durante le competizioni svolte con la sua società, la Bike & Co. RG – MTB Euromotor Team – ha spiegato il tecnico regionale MTB Gerlando Scrofani - ma ancora non era stata convocata nella rappresentativa siciliana. La sua vittoria, già al primo step importante, dimostra che ha tutti i numeri per poter crescere come atleta”.

“Il dovere del Comitato Regionale è quello di sostenere e incoraggiare i giovani atleti e far capire loro che, se si coltiva una passione, si possono ottenere grandi soddisfazioni - ha sottolineato il Presidente del Comitato Regionale Diego Guardì -. Abbiamo tanti ragazzi motivati che aspettano solo di essere messi alla prova”.

“Esperienze come quella della Coppa Italia Giovanile MTB forgiano il carattere e consentono ai giovani atleti di confrontarsi con realtà differenti e con gli atleti di tutte le altre Regioni italiane – ha concluso il vicepresidente regionale Calogero Rivituso -. I giovani imparano a superare i propri limiti, raggiungere sempre traguardi più importanti e ricordarsi che, prima di tutto, bisogna divertirsi”. Presupposti che la Federciclismo Sicilia insegna a ogni persona che si accosta a questo sport.

A Barga la rappresentativa siciliana, composta da Federica Occhipinti, Enzo Frangiamore, Simone Spinella, Giuseppe Barbagallo e Stefano Ferlito, ha raggiunto un ulteriore traguardo. La Sicilia ha ottenuto 105 punti piazzandosi al nono posto nella classifica delle Regioni. Anche questo, per il tecnico MTB, il delegato all’attività, il Consiglio Regionale e tutti i suoi

Comitato Regionale Sicilia componenti è da considerarsi un obiettivo da poter celebrare perché questa esperienza vuole essere interpretata, in segno augurale, come l’inizio della ripresa.

Piazzamenti della rappresentativa siciliana: Federica Occhipinti (3), Enzo Frangiamore (14), Simone Spinella (12), Giuseppe Barbagallo (9) e Stefano Ferlito (12).


19 Settembre 2018 - 12:30 973