Medisystem, ecco Vermiglio: "Obiettivo raggiungere i vertici"


25 Ottobre 2018 - 10:00 525

volley

Medisystem, ecco Vermiglio:
"Obiettivo raggiungere i vertici"

Il vice Campione Olimpico sbarca a Palermo

PALERMO – Valerio Vermiglio è ufficialmente un giocatore della Medisystem Saber Palermo. Con il Campionato Nazionale di Serie B appena iniziato, la squadra di pallavolo maschile del capoluogo siciliano del patron Giorgio Locanto ha potuto apporre un tassello prezioso per completare il roster che domenica debutterà in casa al PalaOreto alle ore 18.00. L'obiettivo è quello di riportare al vertice la pallavolo siciliana che in questo momento sta vivendo un periodo di difficoltà.

L'arrivo del vice Campione Olimpico 2004 ad Atene con Italvolley porta alla squadra esperienza e mentalità vincente: «Il mio amore per il volley non è mai scemato. Per esigenze familiari avevo deciso di sospendere l’attività, poi la SIGEL Marsala mi ha coinvolto come direttore tecnico e la passione per questo sport è esplosa più forte di prima, così non ho potuto rifiutare l’invito di Marcello Valenti e del presidente Giorgio Locanto che mi hanno riportato alla pallavolo giocata in un gruppo con tanto potenziale e tanta voglia di sacrificarsi e crescere».

La Serie A è il sogno da raggiungere nel giro di tre anni: «Consolidare un gruppo di talento per rincorrere il sogno di riportare nei tempi più brevi la serie A nuovamente a Palermo. Ovviamente, ci vorranno dedizione e sacrificio da parte di tutte le società palermitane e siciliane per tornare a pensare tutti nella stessa maniera. È questo, infatti l’unico modo per riportare la cultura dell’essere “squadra” e raggiungere, così, nuovamente i vertici dello sport nazionale, sfornando Campioni a trecentosessanta gradi».

La soddisfazione del Presidente della Medisystem Saber Palermo Giorgio Locanto è immensa: «Siamo certi che la presenza di Valerio nella nostra squadra sarà motivo di stimolo per tutte le componenti, atleti, tecnici e dirigenti, per cercare di dare il massimo. Ritengo che l’esempio di questo Campione potrà essere di grande stimolo per tutta la Palermo sportiva, in particolare per i giovani. Con l’arrivo di Valerio, l’asticella si è alzata: tenteremo di inserirci nelle posizioni di vertice del nostro girone, senza pretendere l’impossibile. Ci tengo a precisare che l’obiettivo principale della nostra società resta quello di avvicinare più giovani alla pallavolo, offrendo loro uno spettacolo sportivo che deve essere fondamentalmente un momento di divertimento condiviso».

Giorgio Castronovo (Presidente Regionale FIPAV): “Le partite si giocano una alla volta, di certo l’apporto che ci darà non sarà piccolo. Io non so quanti a 42 si rimettono in gioco. Talvolta ci vuole coraggio a scendere di categoria. Valerio cercherà ti far tirare fuori agli altri ragazzi presenti il meglio di loro”.

Roberto Mormino (Presidente CT FIPAV PALERMO): “Valerio entra a far parte della nostra famiglia”.

 


25 Ottobre 2018 - 10:00 525