Il Catania vince il derby Decide Marco Biagianti


il 07 Novembre 2018 - 22:59 1.119

calcio - serie c

Il Catania vince il derby
Decide Marco Biagianti

Marotta sblocca, Emanuele Catania impatta all'improvviso ma il capitano fa impazzire il "Massimino".

CATANIA - Il Catania soffre ma torna alla vittoria contro un coriaceo Siracusa che ha accarezzato il sogno di uscire imbattuto dal “Massimino” sino a pochi minuti dalla fine. E’ stato il generosissimo capitano rossazzurro Marco Biagianti a scacciare le streghe siglando il definitivo vantaggio etneo dopo che Lodi aveva sbagliato un calcio di rigore.

Dopo un primo tempo senza particolari emozioni, la gara s’infiamma ad inizio ripresa grazie alla premiata ditta Lodi-Marotta che confeziona l’1-0 con il numero 9 abile a spedire in rete con un preciso diagonale dopo la scucchiaiata del fantasista. Il Catania dà l’impressione di poter controllare il match ma il Siracusa non demorde e, a metà del secondo tempo, pareggia meritatamente grazie al bel diagonale di Emanuele Catania che non esulta. I rossazzurri si ributtano in avanti alla disperata ricerca del nuovo vantaggio e l’occasione propizia arriva alla mezzora quando Orlando colpisce fallosamente Calapai in piena area ospite. L’arbitro indica il dischetto ma, dagli 11 metri, lo specialista Lodi di fa ipnotizzare da Messina che respinge.

La formazione di Sottil, però, dopo qualche minuto di comprensibile tensione, spinge forte sull’acceleratore, sostenuta dal suo pubblico e anche dai nuovi entrati, soprattutto Manneh. La svolta arriva a quattro minuti dalla fine (anche se l’arbitro accorderà poi addirittura 7 minuti di recupero (?) quando Angiulli lascia partire un missile che Messina devia in volo e, sul successivo corner, Lodi imbecca Biagianti lesto a firmare il definitivo vantaggio etneo. Il Catania sale a quota 17 punti in classifica e all’orizzonte annusa già il big match casalingo di domenica pomeriggio contro il Catanzaro di Auteri.

TABELLINO

CATANIA - SIRACUSA 2-1 (46' Marotta, 70' Catania, 86' Biagianti)

CATANIA - Pisseri, Calapai (dal 35°s.t. Vassallo), Aya, Silvestri, Ciancio, Bucolo (dal 23°s.t. Angiulli), Biagianti (k), Scaglia (dal 31°s.t. Manneh), Lodi, Curiale, Marotta.
A disposizione: Pulidori, Fabiani, Lovric, Esposito, Baraye, G.Rizzo, A.Rizzo, Mujkic, Brodic.
Allenatore: Andrea Sottil.

SIRACUSA - Messina, Daffara (dall’8°s.t. Di Sabatino), Turati (k), Bertolo, Orlando (dal 35°s.t. Giacomo Fricano), Palermo, Mustacciolo (dal 24°s.t. Diop), Tuninetti, Del Col, Catania (dal 35°s.t. Giovanni Fricano), Vazquez.
A disposizione: Genovese, Boncaldo, Bruno, Celeste, Ott Vale, Da Silva, N.Rizzo, Fruci.
Allenatore: Michele Pazienza.

ARBITRO - Francesco Meraviglia di Pistoia. Assistenti: Alessio Berti (Prato) ed Antonio Vono (Soverato).


il 07 Novembre 2018 - 22:59 1.119