Meta avanti tutta in coppa Blitz in casa del Cataforio


14 Novembre 2018 - 09:00 735

calcio a 5

Meta avanti tutta in coppa
Blitz in casa del Cataforio

Turnover vincente per coach Samperi, con gli etnei che vanno al terzo turno.

REGGIO CALABRIA - Premere sull’acceleratore, cercando di trovare sempre stimoli nuovi e voglia di vittoria. Il terzo turno di Coppa Divisione per la Meta Catania Bricocity in terra calabra contro il Cataforio, squadra militante nel campionato di Serie B, rappresenta il quid in più. Samperi lasciava a casa Dalcin, Espindola e Loris Di Guida, mentre premiava i giovani under Tomarchio, Luigi Musumeci e Joao. Etnei con Tornatore tra i pali che ritrovava confidenza dopo i fastidi alla spalla, e roster iniziale con Carmelo Musumeci, Tres, Constantino e Amoedo.

Alla formazione rossazzurra bastavano i primi cinque minuti del primo tempo per mettere le cose in chiaro, incanalando la sfida verso oasi di vittoria. L’uno-due portava la firma spagnola, quella di Amoedo con il pivot di Vigo che non lasciava scampo al portiere del Cataforio con due conclusioni mancine. Il giro palla della Meta non lasciava spazio al Cataforio che subiva anche la terza rete grazie al blocco perfetto di Tres e la bomba di Ernani che trovava il set. Samperi ruotava il roster per non imprimere troppa fatica: suonavano bene lo spartito sia Azzoni, sia Messina che Ernani. Al minuto undici ecco arrivare la reazione del Cataforio con il numero sette Giriolo al posto giusto al momento giusto sul tiro cross. La squadra di Samperi sorniona abbassava il baricentro, lasciando un po’ di possesso mirato agli avversari. La ripartenza cosi diventava letale sull’asse Amoedo-Constantino marchio iberico per il poker. Nel finale con l’ultimo giro di lancette sul crono ecco il piattone di Azzoni a chiudere la cinquina della prima frazione, 1-5.

Ad inizio ripresa Meta Catania un po’ sulle sue, e inevitabilmente ne approfittava la squadra di casa: prima Perez, subentrato a Tornatore, chiudeva la strada al tiro di Durante, ma al minuto cinque ancora Giriolo completava la sua ottima serata con la doppietta personale depositando in gol indisturbato sul secondo palo. Gestione della gara assoluta nei minuti finali per gli etnei che riuscivano anche a sprecare molto sotto porta, ma concretizzavano a sette dalla fine con Azzoni prepotente nel mettere dentro sulla ribattuta del portiere. Applausi invece per il sinistro secco sul secondo palo di Martino che batteva Perez riportando il Cataforio a meno tre, 3-6. A uno dalla fine la rete della sicurezza di Ernani che chiudeva il match. Titoli di coda segnati dall’attore protagonista la Meta Catania Bricocity, dal titolo perfetto quello chiamato vittoria con passaggio del turno e con una nuova sfida all’orizzonte firmata Coppa Divisione.

TABELLINO

CATAFORIO-META CATANIA BRICOCITY 3-6 (1-5)

CATAFORIO: Mancuso, Durante, Scopelliti, Martino, Giriolo. A disposizione: Parisi, Scarica, Labate, Campolo, Lagana’, Labate, Laganà, Martino. All. Praticò.

META CATANIA BRICOCITY: Tornatore, Tres, C.Musumeci, Constantino, Amoedo. A disposizione: Perez, L.Musumeci, Tomarchio, Messina, Ernani, Azzoni. All. Samperi

MARCATORI: al 2’p.t. Amoedo (Meta), al 5’p.t. Amoedo (Meta), al 10’p.t. Ernani (Meta), al 11’.30’’p.t. Giriolo (Cat.), al 14’ p.t. Constantino (Meta), al 18’Azzoni – 5’ s.t. Giriolo (Cata.) AL 13’ Azzoni (Meta), al 15’s.t. Martino (Cata.), al 18’ s.t. Ernani


14 Novembre 2018 - 09:00 735