Super Ludos, battuta la capolista Grifone Gialloverde sconfitta 2-1


03 Dicembre 2018 - 11:39 305

calcio femminile

Super Ludos, battuta la capolista
Grifone Gialloverde sconfitta 2-1

PALERMO - Prova superlativa della Ludos, che infligge la prima sconfitta stagionale alla capolista Grifone Gialloverde. La squadra guidata da Coach Licciardi, infatti, sfodera una prestazione di carattere e di qualità riuscendo a superare in rimonta la forte formazione laziale.

La prima occasione è per le palermitane al 10': discesa sulla destra di Bassano che mette al centro per La Cavera, il cui tiro termina di poco alto. Al 13' le ospiti passano in vantaggio con un rigore che Nagni si procura (fallo di Talluto) e trasforma con freddezza. Immediata la reazione della Ludos che al 14' si rende nuovamente pericolosa sull'asse Bassano-La Cavera, la numero 11 viene trattenuta in area ma l'arbitro lascia proseguire. Al 16' il Grifone sfiora il raddoppio con Nagni che, su azione di contropiede, timbra il palo. Al 29' giunge il meritato pari della Ludos: punizione calciata da Buttacavoli, De Angelis smanaccia ma non riesce ad allontanare la palla e il capitano Cusmà sottoporta realizza l'1-1. Al 31' Bassano serve Buttacavoli, che viene anticipata da un difensore. La prima frazione si chiude con un tiro insidioso di Tata.

Al 5' della ripresa da corner nasce una mischia furibonda nell'area laziale ma nessuna giocatrice in maglia verde trova la zampata vincente. Al 12' la rete che decide il match: bellissima azione di Buttacavoli che con un preciso lancio scavalca la difesa avversaria e serve Bassano, che con un pallonetto sigla il 2-1. L'attaccante così sale a quattordici gol e continua a guidare a braccetto con la leccese D'Amico la classifica delle marcatrici del girone D. Il Grifone prova a spingere ma la sua pressione è sterile e la difesa delle padrone di casa, ben diretta da Sofia Campanella, non corre grossi patemi. Le siciliane, anzi, vanno vicine al 3-1 al 25' con un bel tiro da fuori area di La Mattina e in pieno recupero, quando Campo in contropiede percorre quasi metà campo e poi viene provvidenzialmente fermata da De Angelis. Al triplice fischio esplode la gioia della Ludos, che vede a portata di mano la vetta della classifica. Domenica prossima il campionato di serie C osserverà un turno di riposo per lasciare spazio alla Coppa Italia.

LUDOS-GRIFONE GIALLOVERDE 2-1

LUDOS: Campanella, Governale, Intravaia, Cusmà, Talluto, Zito, Buttacavoli (17' st Schillaci), La Mattina, Giaimo (24' st Riccobono), Bassano, La Cavera (40' st Campo). Allenatrice: Antonella Licciardi.

GRIFONE GIALLOVERDE: De Angelis, Santoloci (30' st Sgambato), Pagano, Sands (12' st Ilenia Rossi), Sciberras, Falloni, Tumbarello (12' st Lamb), Massimi, Tata, Nagni, Clemente. Allenatore: Gianluca Carvone.

ARBITRO: Esposito di Napoli coadiuvato dagli assistenti di linea Figuccia e Gianquinto di Marsala.
RETI: 13' pt (rig.) Nagni (G), 29' pt Cusmà (L), 12' st Bassano (L).


03 Dicembre 2018 - 11:39 305