Palermo di rimonta a Padova La decidono Rajkovic e i macedoni


il 08 Dicembre 2018 - 11:53 6.587

CALCIO - SERIE B

Palermo di rimonta a Padova
La decidono Rajkovic e i macedoni

Successo esterno dei rosanero che vincono con i gol di Trajkovski, Nestorovski e del serbo.

PALERMO - Un successo da capolista, una rimonta per riprendersi la leadership del campionato e chiarire ancora una volta di più chi quest’anno vuole la serie A diretta. Il Palermo di Roberto Stellone trova il decimo risultato utile consecutivo e sopratutto tre punti fondamentali in quel di Padova contro una squadra amica, per via del gemellaggio delle tifoserie, ma agguerrita in campo che ha messo in difficoltà nella prima mezz’ora i siciliani andati sotto nel punteggio dopo la bellissima rete di Bonazzoli. La risposta di Nestorovski e compagni è stata veemente tanto da ribaltare il risultato con il 3-1 finale che premia ancora una volta i rosanero tornati primi in solitaria. 

BONAZZOLI EUROGOL Il match parte subito con i padroni di casa proiettati in attacco il Palermo sorpresa dall’atteggiamento dei ragazzi di Foscarini che dopo pochissimi minuti sono pericolosi con Bonazzoli fermato da due grandi interventi di Brignoli in piena area di rigore. I rosa ci mettono un po’ a carburare e mettono la testa fuori con Nestorovski che calcia però in maniera debole verso la porta di Perisan. Sono i veneti a premere maggiormente alla ricerca del vantaggio che arriva poco prima della mezz’ora grazie ad una bellissima sforbiciata di Bonazzoli che sorprende la difesa rosanero e batte Brignoli per il vantaggio dei padroni di casa.

PARI TRAJKOVSKI Il Palermo subito il gol dello svantaggio prova a riorganizzarsi e riaffacciarsi in attacco con Trajkovski che prima viene pescato in posizione di fuorigioco quando insacca una spada di testa di Salvi e poi, a pochi minuti dal termine della prima frazione, trova il gol del pareggio dopo un ottimo fraseggio con il connazionale Nestorovski che lo lancia in area. Il macedone deve soltanto controllare e con un chirurgico destro rasoterra supera Perisan. Si va dunque all’intervallo con un pari giusto fra le due squadre. 

RAJKOVIC-NESTO MICIDIALI Nella ripresa il Palermo ricomincia con un altro spirito e porta più uomini in area di rigore. Il risultato è l’azione che porta al gol di Rajkovic su assist di testa di Moreo con il serbo che trova il suo secondo gol negli ultimi tre match. Nemmeno un minuto dopo e arriva il terzo gol rosanero a suggellare la superiorità dei siciliani con Nestorovski che servito ancora una volta da Moreo supera Perisan con un preciso sinistro che tocca il palo e s’insacca. Il punteggio non cambierà più con il Palermo che si riporta da solo in vetta alla classifica a quota 28 punti staccando nuovamente il Pescara di Pillon.

IL TABELLINO

Reti: Bonazzoli 29', Trajkovski 42', Rajkovic 68', Nestorovski 70'.

PADOVA: 1 Perisan, 23 Cappelletti, 13 Capelli, 5 Trevisan, 3 Contessa, 11 Pinzi (Della Rocca 61'), 7 Pulzetti (cap.), 25 Belingheri, 38 Clemenza (Minesso 73'), 28 Capello, 27 Bonazzoli (Chinellato 80'). A disp: 12 Favaro, 22 Merelli, 4 Serena, 6 Ceccaroni, 14 Zambataro, 21 Marcandella, 26 Cisco, 29 Vogliacco, 33 Salviato. All: Claudio Foscarini.

PALERMO: 1 Brignoli, 14 Salvi, 24 Szyminski, 5 Rajkovic, 19 Aleesami, 20 Falletti (Fiordilino 90'), 32 Haas, 18 Chochev, 10 Trajkovski, 30 Nestorovski (Puscas 75'), 9 Moreo (Murawski 83'). A disp: 12 Avogadri, 22 Pomini, 2 Bellusci, 3 Rispoli, 4 Accardi, 13 Ingegneri, 27 Mazzotta, 31 Pirrello. All: Roberto Stellone.

ARBITRO: Federico Dionisi (L'Aquila).

NOTE - Ammoniti: Clemenza 38', Cappelletti 44', Haas 65', Moreo 66', Szyminski 70'.


il 08 Dicembre 2018 - 11:53 6.587