Scambi Ceck-Nesto Sfida tra promesse e auguri


il 25 Dicembre 2018 - 16:40 1.097

l'incontro

Scambi Ceck-Nesto
Sfida tra promesse e auguri

Il tennista e il capitano del Palermo si sono trovati sul campo del Tc2.

PALERMO - Un botta e risposta tra un palermitano che ha fatto grandi fortune lontano dalla sua città e uno straniero che sta provando a riportare la città nella serie A del calcio. Marco Cecchinato e Ilija Nestorovski, faccia a faccia sui campi del circolo Tc2 del quartiere San Lorenzo, dove è iniziata la carriera del tennista palermitano. E ai microfoni di Sky Sport, ci ha pensato il capitano rosanero a svelare le sue speranze per la stagione attualmente in corso, che vede il Palermo in testa alla classifica del campionato di serie B: "Dal 2019 mi aspetto un buon anno e la Serie A del Palermo", ha detto Nestorovski, il quale ha svelato anche la sua passione per un gran numero di discipline sportive: "Ho un bel rapporto con tutti i tipi di sport perché sono sportivo, voglio vedere tutte le partite possibili e seguo anche il tennis. Quando Cecchinato ha giocato contro Djokovic lo abbiamo seguito tutti nello spogliatoio perché la partita è stata prima dell’allenamento. Abbiamo fatto il tifo per lui".

Dopodichè la parola è passata a Cecchinato, il quale ha dimostrato di apprezzare il tifo ricevuto da tutto il Palermo nel suo cammino al Roland Garros, in cui si è fermato solo in semifinale per mano di Dominic Thiem. Il tennista palermitano, numero 20 della classifica mondiale, ha fatto anche una promessa in caso di promozione della formazione rosanero in serie A: "Dopo il match contro Novak la mia vita è cambiata, tutti mi riconoscono quello che ho fatto ed è cambiato tutto, anche da un punto di vista economico. Magari vengo con la maglietta di Nestorovski alla prima partita in Serie A dopo la promozione".


il 25 Dicembre 2018 - 16:40 1.097