Meta Catania-Napoli si rigioca Respinto il ricorso partenopeo


24 Gennaio 2019 - 17:35 340

calcio a 5 - serie a

Meta Catania-Napoli si rigioca
Respinto il ricorso partenopeo

Gli etnei non sono stati ritenuti responsabili della gestione dell'impianto.

CATANIA - La sfida tra Meta Catania e Caffè Lollo Napoli si potrà rigiocare. La decisione del Giudice Sportivo del massimo campionato di calcio a 5 ha infatti considerato incondivisibile il ricorso effettuato dalla società partenopea, che chiedeva la vittoria a tavolino a causa delle infiltrazioni d'acqua dal tetto del PalaCatania durante l'incontro.
Come si legge sul dispositivo reso noto nel pomeriggio, "è pur vero che nella locazione di un immobile il conduttore deve provvedere ad averne cura secondo la c.d. “diligenza del buon padre di famiglia” ma tale “adagio” non può essere applicato al caso di specie in quanto l’impianto sportivo viene affittato da diverse società che praticano altre discipline quali pallavolo o pallacanestro e non condotto in uso esclusivo dalla società ASD META C5. Di conseguenza non si può addebitare l’anomalia verificatesi sul soffitto dell’impianto alla Società ospitante, tenuto conto dell’uso promiscuo e polivalente al quale è destinato il palazzetto. A conferma di tale assunto vige la precisazione fornita dal comune che “tutte le opere inerenti la manutenzione ordinaria sono a suo esclusivo carico”, ragion per cui, anche nell’ipotesi che una carenza vi sia stata, di tale omissione non può rispondere la società ASD META C5 che è semplice conduttrice con l’unico obbligo di provvedere al pagamento del canone d’affitto per le singole gare.".


24 Gennaio 2019 - 17:35 340