Palermo, non solo York Capital C'è anche la holding Carisma


11 Febbraio 2019 - 09:58 5.254

Cessione società

Palermo, non solo York Capital
C'è anche la holding Carisma

Oggi potrebbe essere la giornata decisiva per il passaggio di consegne

PALERMO - Le società interessate all'acquisto del Palermo sono due (forse tre, ndr), con entrambe una matrice americana. Oggi potrebbe essere una delle giornate decisive per il futuro del club rosanero. Secondo quanto riportato dall'edizione odierna de Il Giornale di Sicilia, i legali di tutte le parti in causa si incontreranno oggi, con York Capital Management e la holding Carisma Spa che cercheranno di capire quale sia la fattibilità dell'operazione.

Carisma Spa è una società italiana legata agli statunitensi di Bain and company, che tramite un loro dirigente avrebbero avviato dei contatti con Sport Capital Group. La richiesta è sempre la stessa: 1,2 milioni di euro come corrispettivo. Proprio questo punto non convince nessuna delle due società, anche perché non vi è stato alcun evento tale da giustificare una plusvalenza dai 10 euro di valutazione iniziale.

"In tutto ciò, rimane ignoto il gruppo rappresentato da Sagramola, che ieri era ancora a Palermo dopo essere arrivato sabato ed aver fatto una capatina in sede - si legge sul quotidiano -. Da parte di chi intende rilevare il Palermo c’è la totale consapevolezza di dover immettere subito liquidità, ma per analizzare l’intera massa debitoria serve tempo. Anche con tutte le carte in mano. Gli americani non hanno dato alcun colpo di gas nel week-end, Carisma sta valutando con attenzione il da farsi. Il tutto con un quadro generale a dir poco chiaro, perché senza l’immissione di 5,4 milioni in questa settimana, il rischio sarebbe quello di perdere i punti conquistati contro Foggia e Perugia. Troppo, anche per chi ha cinque lunghezze di vantaggio dal terzo posto".


11 Febbraio 2019 - 09:58 5.254