TeLiMar, sfida d’alta classifica Domani alle 20 arriva la Roma


15 Febbraio 2019 - 18:59 501

Pallanuoto

TeLiMar, sfida d’alta classifica
Domani alle 20 arriva la Roma

Il Club dell’Addaura davanti al proprio pubblico punta a bissare il successo ottenuto contro il Latina

PALERMO - Altra sfida delicata, quella che vedrà impegnato il TeLiMar domani, sabato 16 febbraio, contro la Roma 2007 Arvalia. Nella decima giornata del Campionato di Pallanuoto Maschile di Serie A2 Sud, il Club dell’Addaura ospiterà il team allenato da Ciocchetti che al momento occupa la seconda posizione in classifica, a quota 19 punti, sopra di uno rispetto alla squadra palermitana bloccata la scorsa settimana a Napoli dalla Cesport. Fischio d’inizio alle ore 16,00 alla Piscina Olimpica Comunale di Palermo agli ordini degli arbitri Alessia Ferrari e Fabio Collantoni.
I ragazzi guidati da Zoran Mustur hanno lavorato duramente in settimana per mettersi alle spalle la brutta prestazione di sabato scorso e riprendere il cammino verso i play-off dando seguito alla convincente vittoria casalinga contro il Latina PN di inizio mese. Le motivazioni per questa partita importante per la testa della classifica sono molte, perché il gruppo sa bene che una bella vittoria, oltre a fare morale, consentirebbe il sorpasso in classifica.
La Roma 2007, d’altro canto, reduce dal successo casalingo contro l’Acquachiara, è sempre più lanciata verso le parti alte della classifica, in una stagione che, arrivati alla penultima giornata del girone di andata, si rivela quanto mai equilibrata, con sei squadre racchiuse in soli sei punti a contendersi il ruolo di inseguitrice dell’ormai lanciata Rari Nantes Salerno. I capitolini, che insieme al Pescara sono stati gli unici a rosicchiare punti preziosi alla capolista, anche domani come di consueto si affideranno all’esperienza di Vittorioso, ex azzurro del Settebello che ha militato fra le fila del TeLiMar in A1 una quindicina di anni fa, di Letizi, Faiella ed del portiere Washburn, nonché alla forza dello straniero Miskovic.
Antonio Tuscano, difensore TeLiMar: «Quella di domani è una partita molto importante, soprattutto dopo la scivolata contro la Cesport. Dobbiamo essere bravi a rialzarci subito: in un campionato così equilibrato e con una classifica così corta, ogni partita è decisiva. In casa non abbiamo mai concesso punti agli avversari e dobbiamo continuare con questo atteggiamento. La Roma 2007 è una squadra ben attrezzata, che si trova in un ottimo stato di forma, con un buon centroboa e un esperto allenatore; sicuramente verrà a giocarsela puntando a fare risultato, ma si troverà di fronte ad una squadra fortemente determinata a non voler concedere nulla. Siamo una squadra attrezzata e ben allenata, in grado di potersela giocare tranquillamente con tutti. Certo, servirà una prestazione perfetta da parte di tutto il gruppo; ognuno di noi darà dunque il massimo per conquistare tre punti importanti e riprenderci il secondo posto. Il campionato è ancora lungo e questa sarà senza dubbio una partita avvincente; avremo assolutamente bisogno della spinta del nostro numeroso pubblico!»
Marcello Giliberti, Presidente TeLiMar: «La Roma 2007 è una squadra ben strutturata, matura ed equilibrata, che merita il secondo posto in classifica che attualmente occupa, con molti giocatori importanti con trascorsi in A1 ed ha nel nostro grande amico, nonché ex, Antonio Vittorioso il suo leader. Dobbiamo giocare quattro tempi con grande grinta senza mollare un solo attimo: dobbiamo essere concreti, cercando di replicare la bella prestazione dell’ultimo turno casalingo contro il Latina, sapendo che ci sarà il nostro grande pubblico, generalmente il più numeroso fra tutte le squadre di A1 ed A2, a sostenerci».
Le Formazioni
TeLiMar: 1.Lamoglia, 2.Tuscano, 3.Galioto, 4.Di Patti, 5.Occhione, 6.Lo Dico, 7.Giliberti, 8.Saric, 9.Lo Cascio, 10.Raineri, 11.Fabiano,
12.Migliaccio, 13.Sansone - Allenatore: Zoran Mustur
Roma 2007 Arvalia: 1. Washburn, 2. Serio/Salerno, 3. Re, 4. Fiorillo, 5. Miskovic, 6. Navarra, 7. Di Santo, 8. Vittorioso, 9. Sofia, 10. Lijoi, 11. Mele, 12. Letizi, 13. Faiella - Allenatore: Cristiano Ciocchetti
Arbitri: Alessia Ferrari di Genova e Fabio Collantoni di Porto Santo Stefano (GR).


15 Febbraio 2019 - 18:59 501