Agrigento, ostacolo Latina Ciani: "Iniziano gli scontri diretti"


23 Febbraio 2019 - 09:50 322

basket - serie a2

Agrigento, ostacolo Latina
Ciani: "Iniziano gli scontri diretti"

Il coach, insieme a Simone Pepe, analizza il prossimo impegno della Fortitudo.

AGRIGENTO - La Fortitudo Agrigento lunedì 25 febbraio affronterà al PalaMoncada, Latina. La partita è valevole l’ottava giornata del girone di ritorno. La partita si giocherà alle 20 e 30. Hanno presentato il match il coach Franco Ciani ed il giocatore Simone Pepe.

Franco Ciani: “E’ una partita difficile i nostri avversari si sono rinforzati cammin facendo. Latina evoca non buoni ricordi per quello che riguarda l’ultimo fischio e l’ultima giocata. Evoca ricorda eccellenti sotto il profilo della prestazione. E’ una gara che avevamo dominato. Dobbiamo essere capaci di trovare la giusta energia, riuscendo a difendere nel modo migliore possibile. Latina è una squadra di grandi tiratori, è una team che può fare un quintetto con quattro giocatori sopra i due metri in campo. In questo momento noi a livello di chili e centimetri siamo in affanno, dobbiamo essere abili a trovare le giuste contromisure tattiche. Sarà il primo dei cinque scontri diretti che avremo sul nostro campo. Arriviamo dopo lo schiaffo di Treviglio, lo strascico emotivo c’è, ma abbiamo cercato di ripartire da alcuni punti fermi. Pubblico? Abbiamo bisogno di calore, sostegno e affetto. Un supporto maggiore che riesca a darci solidità”.

Simone Pepe: “Per noi è un momento complicato, non deve essere una giustificazione ma fonte di stimolo. Non possiamo fallire, in nessun modo, le partite in casa. Dobbiamo riuscire a vincere. Chiave tattica? Abbiamo bisogno di serenità. Si deve tornare a giocare come abbiamo sempre fatto. Giocheremo in casa e questo è importante”.


23 Febbraio 2019 - 09:50 322