Italiano attende la Casertana: "Sono forti, ma noi siamo pronti"


il 09 Marzo 2019 - 13:00 676

serie c

Italiano attende la Casertana:
"Sono forti, ma noi siamo pronti"

Il tecnico granata vuole concentrarsi solo sulla partita e non sulle vicende societarie.

TRAPANI - Testa da portare nuovamente sul campo per il Trapani, in una settimana dominata dalle notizie sul cambio di proprietà e sull'avvento del dottor De Simone. I granata saranno in campo domani pomeriggio contro la Casertana, così alla vigilia il tecnico Vincenzo Italiano che vuole concentrarsi innanzitutto sulla sfida del "Provinciale": "Siamo praticamente al completo, mancheranno solo Tulli e Girasole. Abbiamo approfittato del turno di riposo per mettere a posto la condizione di tanti giocatori, ci siamo preparati ad affrontare una squadra forte. Sapete tutti che giocatori può schierare la Casertana, ci siamo preparati per opporci nel modo giusto ai nostri avversari. Abbiamo già affrontato tanti stop nel calendario, la cosa primaria era recuperare giocatori che ho utilizzato poco e mettere dentro qualche concetto in più. Finchè le cose vanno per il verso giusto è doveroso non smuovere gli equilibri, e noi siamo contenti di ciò che stiamo facendo".

Italiano non riesce a non fare riferimenti a quanto è avvenuto in seno alla società negli ultimi giorni. Anche perchè inevitabilmente i giocatori e tutti i tesserati possono essere condizionati da un clima di incertezza che si cela dietro a un cambio di proprietà. Il Trapani però è rimasto concentrato sul campo, come ribadisce lo stesso allenatore: "Io faccio l'allenatore e uno dei miei compiti è quello di dare delle linee guida e soprattutto trasmettere serenità. Noi abbiamo sempre continuato a fare il nostro lavoro, per noi ogni partita è importante a prescindere dall'avversario. Abbiamo dimostrato e fatto vedere cose importanti, la gente quando vede le maglie sudate e giocatori che hanno dato il massimo è contenta, per noi è come superare una serie di esami. Vorrei che la squadra fosse serena e concentrata solo sulla partita, dobbiamo continuare sulla strada che abbiamo percorso finora. Daremo sempre l'anima e saremo sempre gli stessi, fino alla fine".


il 09 Marzo 2019 - 13:00 676