Parla papà Follieri: "14 miliardi per l'acquisto"


22 Marzo 2019 - 09:09 3.345

cessione palermo

Parla papà Follieri:
"14 miliardi per l'acquisto"

Svelato il gruppo che l'imprenditore foggiano avrebbe portato in rosanero.

PALERMO - Parla Pasquale Follieri. Si tratta del padre di Raffaello, l'ormai noto imprenditore di origini foggiane che ha cercato in più di un'occasione di effettuare la scalata ai vertici del Palermo calcio. Follieri senior è intervenuto come ospite telefonico su 7Gold, rendendo nota anche da parte sua l'intenzione del figlio Raffaello di mettere le mani sul club di viale del Fante, avendo anche alle spalle un progetto e dei finanziatori seri e soprattutto ricchi: "Siamo ancora interessati all’acquisizione del Palermo.  Se non c’è la certezza che è stato venduto a qualcun altro, puntiamo a restare concentrati. La società del Palermo non è obiettiva, non valuta chi ha di fronte. Il nostro gruppo ha come presidente Anthony Podesta, il Palermo vada a guardare il suo curriculum, il suo trascorso prima di giudicare. Alle nostre spalle c’è un fondo di investimento da 14 miliardi di dollari di patrimonio".

Pasquale Follieri fa capire che questo genere di operazione sarebbe stata utile e importante da ambo le parti. Da un lato si sarebbe verificato, almeno a sua detta, il rilancio del club rosanero dopo anni di stenti e con il serio rischio del fallimento. D'altro canto anche la famiglia Follieri avrebbe potuto rilanciarsi, almeno dal punto di vista mediatico, nell'economia italiana, dopo i problemi avuti dallo stesso Raffaello nei suoi primi anni dall'altra parte dell'Oceano: "Palermo è un investimento utile, sarebbe di aiuto anche alla città visto che ci sono da costruire stadio e centro sportivo. Mio figlio è leggermente amareggiato, ma è un ottimo incassatore. Ha un pregio, è una capatosta. Non faccio pronostici, noi siamo qui, tutto dipende dalla volontà di cedere della proprietà. Spero un giorno di poter sottoporre ai tifosi il nostro piano di sviluppo, è un qualcosa che porterebbe tanto entusiasmo".


22 Marzo 2019 - 09:09 3.345