Palermo, mediana da gestire Fiordilino per sostituire Chochev


il 25 Marzo 2019 - 07:30 1.100

CALCIO - SERIE B

Palermo, mediana da gestire
Fiordilino per sostituire Chochev

Dopo l'infortunio del bulgaro sono solo quattro gli elementi a disposizione di Stellone per questo finale di stagione.

PALERMO - Gli impegni delle nazionali che vedono protagonisti i giocatori rosanero non sono ancora terminate ed il Palermo ha già pagato, col pesante infortunio capitato ad Ivaylo Chochev, il prezzo di avere diversi giocatori convocati dalle rispettive rappresentative per le qualificazioni ai prossimi Europei del 2020. In vista della sfida di sabato contro il Cosenza, e più in generale di queste ultime nove gare di campionato, il tecnico rosa Roberto Stellone si trova dunque a fare i conti con un centrocampo in deficit di elementi dato che avendo perso Chochev, operato con successo dal Dott. Ferdinando Battistella presso il Policlinico dello Sport di Monza, può contare solo su quattro elementi (Murawski, Jajalo, Haas, Fiordilino).

Il compito dell'allenatore romano sarà dunque quello di gestire al meglio le forze dei propri uomini visto dato che ci sarà un cambio in meno da poter sfruttare ed il contributo di Chochev, sopratutto nelle ultime gare di campionato, aveva dato la possibilità ad uno fra Haas e Murawski di riposare a turno. Premesso che Jajalo è lo stakanovista del reparto, con venticinque gare disputate e 2242' sulle spalle, difficilmente il bosniaco tirerà il fiato in questo finale di stagione mentre per i suoi colleghi avranno bisogno di un cambio ogni tanto, anche in base al modulo che Stellone vorrà adottare. Ecco che dunque potrà tornare utile la presenza in rosa di Luca Fiordilino.

Il palermitano, tornato in campo contro il Carpi dopo quattro panchina consecutive, fino ad ora ha disputato solo 250' in tutta la stagione e dato l'infortunio occorso al compagno Chochev le sue quotazioni sono improvvisamente salite. Per questo finale di campionato infatti il palermitano classe '96 potrebbe trovare molto più spazio, essendo un ottimo jolly da sfruttare anche in altri ruoli, nella sua posizione naturale da mezzala di centrocampo. Possibile dunque che Stellone testi sin dalla prossima sfida col Cosenza il suo numero 21 ancora a caccia del primo gol in serie B.

 

 

 

 


il 25 Marzo 2019 - 07:30 1.100