Ragusa chiude in bellezza Torino battuta, ora i playoff


25 Marzo 2019 - 16:18 180

basket femminile - serie a1

Ragusa chiude in bellezza
Torino battuta, ora i playoff

Regular season conclusa con una vittoria, Lucca primo rivale per lo scudetto.

RAGUSA - Non serviva una vittoria per la classifica, che non poteva né migliorare né peggiorare, ma certamente per continuare a vincere in vista dei playoff che inizieranno dopo gli spareggi tra il settimo e il decimo posto e nei quali la squadra di Recupido troverà Lucca al primo turno. Contro una Torino mai doma, Harmon e compagne si sono imposte bene, cambiando passo nella seconda parte di gara, e aggiudicandosi il match per 96-78. Una partita che ha decretato Dearica Hamby (ieri l’ennesima doppia doppia per lei, con 26 punti e 12 rimbalzi) come migliore marcatrice del campionato. Un altro riconoscimento di straordinaria importanza per ciò che riguarda il rendimento dell’americana biancoverde che già aveva conquistato il titolo di Mvp nella final Eight di Coppa Italia. Ragusa termina terza a soli due punti dalla coppia di testa formata da Schio e Venezia, con 32 punti conquistati ed a +6 dalla quarta, con 16 vittorie e 4 sconfitte in questa stagione regolare (oltre alle tre vittorie e zero sconfitte nella coppa Italia vinta a San Martino di Lupari).

“Sicuramente una buona stagione – commenta coach Gianni Recupido - con un inizio un po’ travagliato ma dalla quinta in poi abbiamo perso una sola volta, con Venezia, quindi è stato un crescendo. Parlando della partita, rischio che la gente mi prenda in giro quando dico che questi impegni mi preoccupano più degli altri e invece poi si rivela che è così. Siamo stati molto morbidi in difesa, hanno segnato 48 punti nei primi due quarti e questo mi ha fatto molto preoccupare e arrabbiare. Poi è andata bene. Le ragazze sono state brave, dopo l’ubriacatura della coppa, una settimana di pausa, le ultime due in classifica e adesso un’altra settimana di pausa, insomma il ritmo non è e non è stato dei migliori".

"Dobbiamo essere bravissimi a farci trovare pronti per Lucca - prosegue il coach biancoverde - , l’impatto sarà difficilissimo, ci ricompattiamo, recuperiamo le energie e ci faremo trovare pronti. Lucca è una squadra che tra quelle di seconda fascia è la migliore. Dipende molto dalle iniziative di Gatti che crea per sé e per le altre. E’ bene allenata da Serventi, hanno Vaughn che è la seconda marcatrice del campionato, Treffers e Graves sono buone straniere. Non hanno una panchina molto lunga. Partiamo da favoriti ma dovremo mettere in campo il 100% per confermarlo. Nella stagione regolare si gioca per non perdere, nei playoff si gioca per vincere ed è molto più bello. Non vediamo l’ora di cominciare”.


25 Marzo 2019 - 16:18 180