Sampdoria, Sabatini rivela: "Il paradiso? E' come un supermercato"


28 Marzo 2019 - 12:57 631

calcio - serie a

Sampdoria, Sabatini rivela:
"Il paradiso? E' come un supermercato"

"Non c'è un solo minuto in cui non penso alle sigarette. In camera tengo un pacchetto pieno"

PALERMO - "Sono morto, ho visto il Paradiso ora voglio tornarci con la Samp. Mentre ero in coma sono morto. Penso di avere visto il paradiso, sembrava un supermercato". Queste le sorprendenti dichiarazioni rilasciate da Walter Sabatini ai microfoni de Il Secolo XIX: "Non c'è un solo minuto in cui non penso alle sigarette. In camera tengo un pacchetto pieno. La mia vita era scandita dal fumo, ogni sigaretta fumata è stata per me una bellissima sigaretta. Vivere senza è una tragedia, ma ho un obbligo verso chi mi vuole bene".

L'attuale responsabile dell'area tecnica della Sampdoria ha poi aggiunto: "Il mio corpo da anni mi mandava segnali clamorosi. Quel sabato dovevo partire per la Cina, se fossi salito su quell’aereo sarei morto. Il venerdì notte tra cortisone in vena e antibiotici mi avevano un po’ stabilizzato. Però l’ultimo ricordo che ho è uno scambio di messaggi con Osti. Poi sono sparito


dalla vita".


28 Marzo 2019 - 12:57 631