Milan, Salvini su San Siro: "Può restare come museo"


01 Aprile 2019 - 12:50 132

calcio - serie a

Milan, Salvini su San Siro:
"Può restare come museo"

"Milan? Tra il derby perso in casa e la squallida sconfitta contro la Sampdoria, lasciamo perdere"

PALERMO - Oltre che essere 
ministro dell'Interno, Matteo Salvini è un gradissimo appassionato di calcio e tifoso del Milan. Intervista da Lady Radio, Salvini ha parlato di diversi aspetti, partendo da Giancarlo Antognoni, che oggi compie sessantacinque anni: "Auguri ad Antognoni? Me lo ricordo in Nazionale.
Che bella Nazionale era quella. Se penso a quella di oggi... Speranza che la Nazionale migliori? Speriamo, perché peggio degli ultimi anni non si può fare. Il Milan? Tra il derby perso in casa e la squallida sconfitta contro la Sampdoria, lasciamo perdere. Kean-Quagliarella? E' un'accoppiata che mi piace un sacco. Il giovanotto con quello un po' più attempato. San Siro? Serve un nuovo stadio ma non solo a Milano. Anche in tante altre città. San Siro può restare su come museo o centro concerti. Sono stufo di utilizzare migliaia di uomini in divisa di domenica in domenica perché sono stadi vecchi. Stiamo lavorando a una legge per rendere meno difficile costruire nuovi impianti".


01 Aprile 2019 - 12:50 132