Palermo, scatto promozione finale Con cinque vittorie è serie A


il 17 Aprile 2019 - 07:30 2.219

CALCIO - SERIE B

Palermo, scatto promozione finale
Con cinque vittorie è serie A

I rosanero, senza fare particolari calcoli, dovrebbero vincere gli ultimi cinque match per avere la meglio sul Lecce attualmente in seconda posizione.

PALERMO - Dopo due vittorie di fila come quelle con Hellas Verona e Benevento in casa rosanero è permesso sognare anche un finale di stagione in crescendo, magari con un filotto di successi che possa portare gli uomini di Stellone direttamente in serie A senza fare tanti calcoli. La realtà purtroppo vede i rosanero a cinque gare dalla conclusione della stagione regolare a meno uno dal Lecce di Fabio Liverani, attualmente al secondo posto, e a meno quattro dalla capolista Brescia allenata dall'altro grande ex Eugenio Corini. Cinque gare che se i siciliani dovessero vincere, portando quindi a sette le vittorie consecutive (un record per la gestione Stellone che non è mai andato oltre le vittorie di fila, ndr), potrebbe consentire di scavalcare matematicamente i salentini, con un turno di riposo da rispettare nella penultima giornata e ancora lo scontro diretto contro il Brescia da giocare.

I rosanero ovviamente dovranno confrontarsi con delle avversarie che hanno ancora degli obiettivi come il Padova, atteso lunedì prossimo al 'Barbera' nel giorno di Pasquetta, che si trova attualmente in fondo alla classifica in coabitazione con il Carpi a cinque punti dal terzultimo Livorno. I biancorossi, nonostante il gemellaggio con il club di viale del Fante, dunque non faranno alcuno sconto ai siciliani così come una settimana dopo col Livorno i toscani guidati dall'ex Alino Diamanti proveranno a strappare punti decisivi per la propria salvezza così come non è riuscito con il Brescia che nei minuti finali dell'ultima sfida grazie a un gol di Romagnoli ha portato via i tre punti dal 'Picchi'.

Anche le ultime tre gare contro Spezia, Ascoli e Cittadella non saranno minimamente da sottovalutare in quanto i bianconeri di Cosmi già salvi proveranno a chiudere con un successo di prestigio mentre sia liguri che veneti si giocano ancora un posto per gli eventuali play off. Spareggi che proprio il Palermo, con un finale di stagione dai grandi numeri, potrebbe non fare disputare in quanto con un vantaggio di quattordici punti dalla quarta in classifica (attualmente il Benevento che si trova a sei punti dai rosanero, ndr) ad andare in A sarebbero le prime tre in classifica. Conquistare quindici punti nelle ultime cinque sarà dunque impresa ardua, ai rosa potrebbero bastarne anche quattro ed un pareggio con a quel punto una classifica che vedrebbe appaiati i siciliani al Lecce con gli scontri diretti che verrebbero in soccorso degli uomini di Stellone che proprio con i salentini hanno vinto sia la gara d'andata che quella di ritorno. Tanti incastri positivi che avranno valore solo con un finale di qualità.


il 17 Aprile 2019 - 07:30 2.219