Catania, un derby per ripartire Al "Massimino" la Sicula Leonzio


il 19 Aprile 2019 - 19:36 462

serie c

Catania, un derby per ripartire
Al "Massimino" la Sicula Leonzio

Gli etnei cercano punti per stabilire la propria posizione nella griglia playoff.

CATANIA - Walter Novellino potrebbe essere ad un bivio decisivo della sua esperienza rossazzurra. La gara contro la Sicula Leonzio, infatti, potrebbe rappresentare un punto di non ritorno in caso di mancata affermazione o, peggio ancora di un’altra prova abulica della formazione etnea. Il Catania prova a riscattarsi in questa fase finale della regular season dove l’unico obiettivo è rimasto quello di cercare di conquistare un piazzamento migliore nella griglia play-off. La delusione serpeggia abbondantemente tra i tifosi che fanno fatica a comprendere i motivi dell’ennesima stagione con troppi alti e bassi. Eppure, sopravvive la speranza di poter capovolgere gli umori in occasione degli spareggi che mettono in palio la serie B ma i rossazzurri dovranno dare dimostrazione di non essere quelli visti nelle ultime quattro partite, a cominciare dal difficile impegno contro la Sicula di Vincenzo Torrente che insegue ancora un piazzamento play-off.

Innanzitutto, Novellino è chiamato a schierare una formazione che possa fornire le adeguate garanzie e non è escluso che torni al 4-3-3-. Con Pisseri in porta, Aya e Silvestri saranno i centrali difensivi con Marchese e Calapai laterali. In mezzo al campo tornerà capitan Biagianti del quale si è sin troppo avvertita l’assenza. A centrocampo, probabile maglia da titolare anche per Lodi e Bucolo mentre, dalla cintola in su, potrebbe tornare protagonista il pimpante Manneh che con Sarno supporteranno Di Piazza. Ma non sono escluse altre soluzioni, come per esempio l’impiego di Llama o di Marotta. Difficile, invece, che giochino dall’inizio i promettenti giovani che furono artefici della rimonta sul Bisceglie.

Poche chance, al momento, per Curiale che a Brindisi ha sprecato un’altra occasione per imporsi all’attenzione. La Sicula Leonzio è reduce dalla clamorosa beffa contro la Juve Stabia che, in rimonta, ha violato l’ ”Angelino Nobile”. I bianconeri mirano al riscatto per non abbandonare le speranze play-off e, negli ultimi anni, sono riusciti spesso a mettere i bastoni tra le ruote ai rossazzurri.


il 19 Aprile 2019 - 19:36 462