Palermo, è il giorno della verità Vincere col Cittadella e sperare


il 11 Maggio 2019 - 07:30 897

CALCIO - SERIE B

Palermo, è il giorno della verità
Vincere col Cittadella e sperare

Al 'Barbera' i rosanero si giocano la promozione diretta a distanza col Lecce nel match contro i veneti. Previsto il tutto esaurito.

PALERMO - La giornata che tutti aspettavano è finalmente arrivata, una gara da dentro o fuori con la vittoria che potrebbe comunque non bastare. Il Palermo di Delio Rossi scenderà però oggi pomeriggio in campo davanti ad un 'Barbera' colmo di passione e aspettative per regalare il sogno della promozione diretta in serie A già sfuggito nella passata stagione contro il Frosinone nella finale playoff. I rosanero proveranno a farlo battendo prima il Cittadella di Venturato, squadra temibile che punta a qualificarsi ai prossimi playoff, tenendo poi un orecchio alla sfida in contemporanea in programma al 'Via del Mare' dove il Lecce, avanti di un punto, lotterà a distanza con i siciliani giocandosi le proprie chance di promozione contro lo Spezia. Il tempo dei calcoli è dunque finito, oggi conterà solo il risultato e la prestazione in campo davanti ad un pubblico da record (superata già ieri quota 22mila biglietti venduti, ndr) che spingerà i propri colori con la speranza di un miracolo sportivo.

Qui Palermo. Rossi dovrà fare a meno dello squalificato Moreo e di Nestorovski, con quest'ultimo che si accomoderà in panchina dopo essere tornato in gruppo solo giovedì. In campo andranno Brignoli fra i pali, difesa composta da Bellusci e Rajkovic come coppia centrale e le novità Szyminski e Mazzotta come terzini in vantaggio su Rispoli e Aleesami. A centrocampo confermati Jajalo con Murawski e Haas ai fianchi del bosniaco mentre in attacco Falletti giocherà a supporto delle due punte che saranno Puscas e Trajkovski.

Qui Cittadella. Venturato risponde con un 4-3-1-2 con Paleari alle spalle della difesa composta da Frare e Adorni come centrali e Ghiringhelli e Benedetti come terzini. A centrocampo Iori agirà da regista con Proia e Branca ai lati. In attacco Schenetti alle spalle dei due attaccanti Moncini e Diaw.

Le probabili formazioni

PALERMO (4-3-1-2): Brignoli; Szyminski, Bellusci, Rajkovic, Mazzotta; Murawski, Jajalo, Haas; Falletti; Puscas, Trajkovski. All: Rossi.

CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari; Ghiringhelli, Frare, Adorni, Benedetti; Proia, Iori, Branca; Schenetti; Moncini, Diaw. All: Venturato.

Arbitro: Juan Manuel Sacchi di Macerata


il 11 Maggio 2019 - 07:30 897