Playoff, Trapani in finale 1-1, Catania eliminato


il 02 Giugno 2019 - 23:24 3.473

Calcio - serie c

Playoff, Trapani in finale
1-1, Catania eliminato

Il pareggio maturato al Provinciale premia la squadra granata, nulla da fare per i rossazzurri

CATANIA - Il Catania viene eliminato. Il Trapani si giocherà la finale per la promozione in serie B! E’ questo il verdetto dello stadio “Provinciale” al termine del match di ritorno che promuove i granata alla luce del miglior piazzamento nella regular season. Il Catania aveva solo un risultato a disposizione per superare il turno, dopo il 2-2 maturato all’andata. Sottil ha schierato una formazione che ha destato più di una perplessità e, dopo un avvio in sordina, è stato il Trapani a sbloccare il risultato grazie ad una prodezza di Taugordeau che ha spedito in rete un calcio di punizione dal limite conquistato dallo sgusciante Corapi e accordato con troppa superficialità dal direttore di gara. La reazione del Catania è stata blanda e si è limitata alla conclusione di Manneh di poco alta. Nella ripresa, l’allenatore etneo ha cercato di invertire la tendenza, mandando in campo contemporaneamente Marotta, Biagianti e Calapai ma il Catania è stato subito penalizzato dalla prima espulsione della serata. In prossimità di un corner, infatti, il difensore centrale Esposito ha colpito un avversario sotto gli occhi dell’arbitro che gli ha sventolato il cartellino rosso. Malgrado l’inferiorità numerica, i rossazzurri ci hanno provato con veemenza ed il subentrato Curiale ha riacceso le speranze deviando alle spalle di Dini il cross di Brodic. Il Catania ha spinto sull’acceleratore ma a porre la parola fine, in un convulso finale, ci hanno pensato prima Biagianti (doppio giallo) e Calapai (espulsione diretta) che hanno lasciato la propria squadra in 8 uomini. E negli istanti di recupero, il Trapani ha sprecato il nuovo vantaggio ma gli uomini di Italiano non hanno rischiato nulla sui lanci alla disperata degli avversari. Alla fine dei 6 minuti di recupero, il triplice fischio di Sozza ha mandato in visibilio i tifosi granata e mortificato i supporter rossazzurri costretti a masticare amaro ancora una volta!

TRAPANI-CATANIA 1 – 1

TRAPANI (4-3-3) – Dini, Ramos (dal 33°s.t. Franco), Taugordeau, Scognamillo (dal 33°s.t. Da Silva), Ferretti (dal 17°s.t. Fedato), Aloi, Costa Ferreira, Nzola, Corapi (k), Tulli (dal 28°s.t. Evacuo), Toscano.

A disposizione: Cavalli, Ferrara, Mulè, D’Angelo, Scrugli, Garufo, Lomolino, Girasole.

Allenatore: Vincenzo Italiano.

CATANIA (4-3-3) – Pisseri, Aya, Silvestri (dal 1°s.t. Calapai), Esposito, Baraye, Lodi (k), Rizzo (dal 1°s.t. Biagianti), Llama, Manneh (dal 1°s.t. Marotta), Sarno (dal 20°s.t. Brodic), Di Piazza(dal 22°s.t. Curiale).

A disposizione: Bardini, Lovric, Angiulli, Marchese, Bucolo, Valeau, Carriero.

Allenatore: Andrea Sottil.

Arbitro: Simone Sozza di Seregno.

Assistenti: Alessandro Pacifico (Taranto) e Marco Trinchieri (Milano).

4° Uomo: Andrea Zingarelli (Siena).

Reti: 25°p.t. Taugordeau (TP); 24° s.t. Curiale (CT).

Ammoniti: Silvestri (CT); Aloi (TP); Biagianti (CT); Toscano (TP); Dini (CT);

Espulsi: Esposito (CT) all’8° min. s.t. ; Biagianti (CT) al 40°s.t.; Calapai (CT) al 44°s.t.

Squalificati: //

Diffidati: Aya, Baraye, Carriero, Di Piazza, Rizzo, Sarno (CT).

primo tempo (1-0)

2° Di Piazza si gira e tira a lato ma aveva toccato con un braccio!

6° Pisseri blocca a terra la conclusione di Corapi;

12° punizione dalla sinistra di Lodi ma non sortisce effetto;

14° Lodi sbaglia un passaggio a centrocampo agevolando la ripartenza di Nzola che, però, sbaglia il cross;

17° gomitata a Llama non vista dall’arbitro; il centrocampista del Catania, sanguinante, è costretto a farsi fasciare la testa;

21° gran tiro di Llama dai 20 metri e pallone fuori di poco;

24° progressione, palla al piede, di Corapi messo giù ai 20 metri: punizione!

25° Taugordeau, direttamente su punizione, porta in vantaggio il Trapani: 1-0 !

28° ripartenza di Tulli che spreca e calcia fuori;

31°ripartenza di Tulli, cross per la “torre” di Nzola che serve a Toscano il pallone per la battuta a rete: gran riflesso di Pisseri che si distende sulla sua destra e respinge!

36° Baraye va giù in area: si prosegue;

40° tiro di controbalzo di Manneh che sorvola la traversa;

45° concessi 2 minuti di recupero;

47° il primo tempo finisce col Trapani meritatamente in vantaggio.

secondo tempo (1-1)

1° nel Catania, Calapai, Biagianti e Marotta subentrano a Silvestri, Rizzo e Manneh;

5° Di Piazza fermato in fuorigioco;

8° Catania in 10 uomini: espulso Esposito per fallo di reazione!

17° nel Trapani, Fedato rileva Ferretti;

19° Corapi tira alto dal limite;

20° nel Catania, uno spento Sarno lascia il posto a Brodic;

22° nel Catania, Curiale subentra a Di Piazza;

24° gol di Curiale che devia di testa il cross di Brodic: 1-1 !

28° nel Trapani, Evacuo prende il posto di Tulli;

28° botta al volo di Llama respinta da Dini con difficoltà;

33° nel Trapani,  Da Silva e  Franco prendono il posto di Scognamillo e Ramos;

40° espulso Biagianti per doppia ammonizione: Catania in 9 uomini !

44° espulso Calapai per reazione: Catania in 8 uomini!

45°concessi 6 minuti di recupero.

51° finisce 1-1. Catania eliminato. Trapani in finale play-off!


il 02 Giugno 2019 - 23:24 3.473